La grazia e la determinazione Céline Dion nel documentario visibile su Prime Video

Lo ammetto: non mi ha mai entusiasmato troppo. Eppure le ho sempre conosciuto una bravura che – come ormai è chiaro – è un dato assolutamente oggettivo, non soggettivo.Poi però mi imbatto su Prime Video nel documentario “Io sono Céline Dion” (che lei stessa ha voluto) e comprendo, emozionandomi, la grandezza non solo dell’artista, ma anche la straordinarietà della donna come essere umano che prova a resistere alla Sindrome della Persona Rigida, malattia degenerativa che non le lascia più scampo.Si potrebbe replicare dicendo che tutte le persone che in qualche…

Dal 3 giugno su tutte le piattaforme digitali “Sicilia mia” del cantautore Francesco Ragusa – in esclusiva su Sicilia24h l’anteprima del videoclip

Su tutte le piattaforme digitali dal 3 giugno “Sicilia mia” del cantautore siciliano Francesco Ragusa. Il singolo, accompagnato dal videoclip per la regia di Giuseppe Bennica, anticipa la prossima uscita dell’album di esordio di Ragusa, “ConTra(d)dizione”, prodotto e distribuito dall’etichetta La Stanza Nascosta Records. Il videoclip (riprese di Giuseppe Bennica e Federico Dalli Cardillo, regia e editing di Giuseppe Bennica), in anteprima sul nostro quotidiano da oggi, è girato nel suggestivo territorio agrigentino: dall’agro favarese fino ad abbracciare lo splendido litorale. Protagoniste assolute le bianche scogliere di marna della Scala dei Turchi, uno tra gli scenari naturali più belli e celebrati dello Stivale. Ho cercato di dare al brano e all’intero…

Si consegna al Carabinieri l’autore del triplice tentato omicidio di Cianciana. Mamma e figlia devono essere operate, ma non sono in pericolo di vita. Più gravi le condizioni del piccolo Cristian

S’è fatto una doccia per togliere di dosso tutto il sangue che aveva accumulato durante la follia dell’accoltellamento della moglie e dei due figli. E così, dopo una lunga “discussione” avuta con un mediatore dei carabinieri (straordinario il suo lavoro), Angelo Greco si è consegnato ai militari dell’Arma. Intanto per quanto riguarda le condizioni dei feriti, ecco il bollettino: la mamma Anita e la piccola Sara sono state già operate e non destano eccessivi segni di preoccupazione. Lo stato permane difficile ma non sono in pericolo di vita. Più complicate…

Tragedia a Cianciana: padre accoltella moglie e due figli; gravissime le condizioni – foto agghiaccianti -TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Le vittime sono in gravissime condizioni. Vicenda tutta da chiarire, per capire le cause che hanno indotto un uomo di 35 anni di Cianciana che poco fa con un coltello ha sferrato fendenti prima alla moglie e poi ai due figli. Moglie e figlio sono stati subito soccorsi. La figlioletta è rimasto in casa con il padre che si è barricato.Sta arrivando una squadra speciale dei carabinieri pronti ad entrare in azione ed entrare in caso.L’elisoccorso è già a Cianciana, ma i medici del 118 stanno cercando di salvare la…

Mina Blue: “stanca del mondo della musica dove poco spazio è dato alla creatività, canto in strada, così ho pubblico, risorse ed esperienza” – guarda l’intervista

Ho intervistato Daniela Iezzi, in arte Mina Blue un’artista, cantante e cantante di strada che si racconta spiegando cosa accade oggi in Italia (e non solo) dove un sistema chiuso toglie spazio a chi vuole fare musica in maniera creativa e libera. Racconta la strada come palco e opportunità di connessioni con altri artisti ed il suo pubblico. E poi ancora dei suoi progetti musicali dei quali ha curato ogni dettaglio, della sua esperienza musicale all’estero e di come combatte un mondo fatto di “logiche illogiche”. Potete seguire Mina Blue…

Sarah vince Amici: dal karaoke alla vittoria di 150 mila euro e una carriera già pronta

Vince colei che era stata salvata nella semifinale durante la quale i giudici (Bravi-Malgioglio-Giofrè) “non se l’erano sentita di mandare a casa qualcuno” lasciando dunque alla redazione la scelta sul da farsi. Quindi la redazione sceglie di mandare tutti i sei semifinalisti alla finale. Durante la finale, pian piano si sfoglia la rosa dei cantanti aspiranti al premio di 150 mila euro e alla fine Sarah ha la meglio sui 3 ragazzi (Mida-Holden-Petit) arrivando all’ultimo step insieme alla divina Marisol. Sembrava quasi impari, l’ultimo step della finale, considerato che la…

Continua la farsa ad Amici

  I finalisti dovevano essere 4 poi diventano 5 come annunciato da Maria in principio di puntata, per poi diventare 6. Come 6? Ma se erano già 6 i semifinalisti?  Beh … hanno deciso di fare una semifinale senza far uscire nessuno.  Insomma, una seminfinale assolutamente inutile.  A dire il vero sembra tutto inutile nella serata di ieri sera, a parte la bravura stratosferica di Dustin e Marisol (entrambi meriterebbero la vittoria senza neanche gareggiare) che li eleva proprio ad un livello alto (e altro) che quasi ci si chiede…

Amici … l’ufficio promozionale di Holden

Ormai è chiaro. Holden ad amici sta facendo promozione al suo EP. Perché però al programma tutto questo sta bene? Holden dice di essere autore e  produttore (ah non eri entrato come cantante?)  Holden – già conosciuto dall’Entourage della trasmissione – fa un bel passaggio televisivo, sfrutta la potenza della trasmissione per la visibilità.  La trasmissione sfrutta la fetta di notorietà di Holden.  Holden all’interno del programma ha praticamente fatto tutto quello che ha voluto.  Ha mandato al diavolo docenti, è andato via per poi decidere di tornare (trovando la porta aperta),…

”Baby reindeer”, la serie su Netflix è una porta spalancata su rapporti, identità, vulnerabilità

Ci metti un po’ a scrivere qualcosa su “Baby Reindeer“, perché ti sconvolge e affascina al contempo. Solo che non sai se ne sei più sconvolto o più affascinato. Non nascondo che alcuni tratti caratteriali di Martha (Jessica Gunning) la serial stalker mi hanno affascinato, perché si capisce mentre le puntate si aprono sulla vita dei personaggi, che c’è qualcosa che devi sapere. E allora aspetti. E mentre aspetti empatizzi con il personaggio che è vittima di un ordito metodo di distruzione. Essere perseguitati, controllati, sopraffatti dal volere altrui contro…