“Giornata del medico e dell’odontoiatra”, passaggio del testimone tra chi ha celebrato 50 anni di iscrizione all’Ordine e chi invece comincia adesso la professione medica

Santo Pitruzzella: “Colleghe e colleghi meno giovani e giovani insieme, per significare che dobbiamo guardare al futuro partendo da chi ci ha preceduto facendo tesoro dell’esperienza di chi è venuto prima di noi” Suggestiva, e non soltanto per lo scenario del Teatro dell’Efebo, la “Giornata del medico e dell’odontoiatra” celebrata ieri sera dall’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Omceo) di Agrigento, presieduto da Santo Pitruzzella, che ha visti protagonisti i medici neolaureati e i medici che hanno compiuto 50 anni di iscrizione all’Ordine innanzi a una sala gremita e…

Irene Catarella fa rivivere Margherita Abatellis, la Contessa del 1500 portò la devozione alla Madonna del Carmelo nella nuova comunità di San Giovanni Gemini

Irene Catarella fa rivivere Margherita Abatellis, la Contessa che nel 1500 portò la devozione alla Madonna del Carmelo nella nuova comunità di San Giovanni Gemini La Contessa Margherita Abatellis del 1500 rivive con gli Abatellis Branciforti a San Giovanni Gemini interpretata dalla Presidente Irene Catarella accompagnata dal suo Gruppo Storico Abatellis Branciforti Conti di Cammarata – Duchi di San Giovanni Gemini che ne ha rappresentato la dinastia in occasione della Notte bianca mariana per la festa della Madonna del Carmelo, chiamata in causa dall’Architetto Nicola Caracciolo che, dopo aver precedentemente…

Tre salme di migranti trasferite da Lampedusa a Porto Empedocle

A Porto Empedocle sono state trasferite da Lampedusa a bordo del traghetto di linea tre salme di migranti. Si tratta dei morti nella stiva scoperti durante un intervento della Guardia di Finanza, che ha soccorso un barcone con 125 persone in viaggio. Dopo un breve rito funebre celebrato sulla banchina, i migranti sono stati sepolti nei cimiteri di Grotte, Canicattì e Santa Elisabetta. Il prefetto Filippo Romano ha ringraziato i rispettivi sindaci per la disponibilità e generosità.

Codacons getta ancora una volta ombre sulla città di Agrigento e, peggio ancora, sulle sue Istituzioni. Però non indaga sui suoi iscritti

La cosa più bella di tutta questa vicenda è che diventano viola di rabbia se vengono definiti detrattori. Da quando è stato dato ampio e più certosino valore al significato di detrattore, al quale si aggiunge odiatore sociale, montano su tutte le furie e respingono ai mittenti (perchè ormai sono tantissimi) quella parolina magica che tanto li infastidisce. Ma come si può definire un soggetto che dichiara testualmente: “Agrigento la città della cultura della mafia?” Come si fa ad andare a spiegargli allo stesso soggetto che chi “cerca di nuocere…

Aldo Mucci (SGS): “Caduti fuori”, occorre una scuola più attraente”

Li chiamano drop-out “caduti fuori” i  ragazzi che abbandonano gli studi prima di aver conseguito un diploma o una laurea. Quando gli studenti si allontanano dal sistema scolastico e formativo, di fatto si allontanano anche da uno dei luoghi principali “di protezione” della persona, ma soprattutto vanno incontro a una mancanza di opportunità che pregiudica fortemente la loro riuscita non solo a livello formativo, ma anche umano e sociale. Sappiamo che la “riuscita” scolastica è un vero e proprio processo alle sfide umane fin dai primi giorni di vita. Il contesto familiare…

Favara, Pef e tarirre Tari, Giuseppe Lentini: “Gli interessi dei cittadini devono superare quelli politici”

Gli interessi  dei concittadini devono superare quelli politici. Nel caso della seduta del consiglio comunale di ieri sera si doveva valutare il costo in aumento del servizio di igiene ambientale  in riferimento alla sua qualità, alla grande platea dei contribuenti che non pagano  proprio a causa dell’eccessivo odierno costo, figurarsi con gli aumenti. C’era poi anche da sottolineare l’incapacità di Palumbo che nulla ha fatto per, almeno, contenere il costo della tassa sui rifiuti. Tre anni di sindacatura che si sta classificando come la peggiore della storia di Favara, roba…

Ok al progetto esecutivo per la riqualificazione del Viale delle Dune a San Leone

L’Amministrazione comunale di Agrigento, presieduta dal sindaco Franco Miccichè, ha approvato il progetto esecutivo “Lavori di completamento di tutela costiera e fruibilità turistica della spiaggia di San Leone ad Agrigento”. Si tratta, in termini meno tecnici, della riqualificazione del Viale delle Dune. L’assessore ai Lavori pubblici, Gerlando Principato, spiega: “E’ un’opera che non incide sulle casse comunali perché interamente finanziata da un decreto del Ministero dell’Interno. Adesso abbiamo un progetto esecutivo cantierabile, ovvero dotato di tutti i pareri necessari per la conformità dei lavori proposti, da candidare al competente dipartimento…

Messina Denaro in un complesso residenziale a Mazara del Vallo?

Polizia e Carabinieri a lavoro oggi a Mazara del Vallo. Sono entrati in un complesso residenziale, su ordine della Direzione distrettuale antimafia di Palermo. E hanno perquisito ovunque. Si tratta delle indagini, tuttora in corso, sulla rete dei fiancheggiatori di Matteo Messina Denaro durante la latitanza. E’ stato accertato che il boss abbia gravitato in un’area di Mazara nei mesi precedenti all’arresto. E adesso l’attenzione si è concentrata su un complesso residenziale in cui si ritiene che Messina Denaro abbia avuto la disponibilità di un immobile o di un eventuale…

Spettacolo di Frassica? No, un lampo di luce per quattro contestatori

Quando qualche giorno fa il sindaco pubblicò un posto che inneggiava alla festa di San Calogero, i soliti detrattori (o odiatori sociali) si sono scatenati. Vulemu l’acqua! Una serie di commenti che nulla ci entravano con quanto scritto dal primo cittadino. E siccome questa gente è totalmente isolata e messa di lato, non ha perso tempo per approfittare del post di Miccichè per sferrare odio e lerciume. Peggio è stato fatto ieri sera nel corso dello spettacolo di Nino Frassica. I soliti contestatori hanno aspettato il momento il momento propizio…