Home / Articoli pubblicati daRedazione Ag (Pagina 35)

Riccardo Savona,Presidente della II° commissione bilancio e programmazione,esprime viva soddisfazione per l’approvazione a Sala D’Ercole del DDl 641/19,le cosiddette Zone Franche Montane che darà una spinta importantissima ad evitare lo spopolamento e l’isolamento di tantissimi comuni isolani.

 

“Oggi,dopo un percorso che abbiamo seguito con rigore e zelo e con spirito di collaborazione bipartisan,con l’approvazione della legge regionale sulle Zfm si dà una risposta concreta a circa 132 comuni montani dell’intera sicilia.Adesso si aspetta il passaggio del Governo Nazionale e degli accordi Stato-Regione tramite la commissione paritetica per liberare le risorse finanziarie ed evitare finalmente questi processi di desertificazione umana e produttiva che questi cittadini non meritano.

Aree,quelle montane che,soprattutto negli ultimi anni sono state abbandonate dalle Istituzioni,adesso ci sono gli spazi normativi e finanziari per aprire una nuova fase e subito dopo gli ultimi step,questa norma potrà vedere l’attuazione dando finalmente la luce per comunità, cittadini e amministrazioni locali.Tutto ciò avrà uno scopo precipuo che si riverbererà in una serie di opportunità con le agevolazioni fiscali,tributarie e degli investimenti produttivi(Irpef,Ires,Iva e decontribuzione per i nuovi assunti) che saranno un toccasana.Questo è l’elemento essenziale per i comuni e i residenti delle aree interne già a forte rischio spopolamento,da ora in avanti questi comuni potranno avere la seria opportunità di ripartire con la speranza che si possa accelerare con la messa in sicurezza anche dei collegamenti stradali che hanno bisogno di una fortissima manutenzione e interventi primari per rendere più agevoli gli spostamenti che a oggi presentano criticità di tutti i tipi.Le Istituzioni devono solo perseguire il fine della leale collaborazione tutelando e garantendo l’identità e il futuro di questi paesi che sono una risorsa in termini di contenuti per tutta la regione siciliana”

 

A Racalmuto, domenica 22 dicembre, nei locali della Casa dei Ricordi, in via Manzoni 53, alle ore 17:30 il Centro culturale Pio Luigi Lo Bue sarà impegnato in un convegno intitolato “Il nostro Sciascia”, ispirato al libro “Il mio Sciascia” di Piero Carbone. Modera Angelo Campanella, letture Salvatore Milano e Giulio Seminerio. Interviene Lia Lo Bue. Musiche “The Majorana Quartet”. Nel corso dell’evento saranno resi pubblici rari documenti.

Le interviste agli stessi Angelo Campanella e Lia Lo Bue, figlia di Pio Luigi Lo Bue

Ad Agrigento, al Circolo Empedocleo, in via Atenea, è stato presentato il calendario del Comitato regionale dell’Associazione nazionale Bersaglieri, dedicato interamente al raduno interregionale che si è svolto ad Agrigento tra il 4 e il 6 ottobre scorsi. E’ intervenuto, tra gli altri, il decano dei bersaglieri, generale di corpo d’armata Luciano Portolano.

L’intervista al presidente regionale dell’Associazione nazionale Bersaglieri, Salvatore Aurelio Tosto

Ad Agrigento, al Villaggio Peruzzo, nel salone attiguo alla chiesa di San Pio decimo, oggi la cerimonia di premiazione relativa al concorso internazionale “Un poster per la pace – Il cammino della pace”, iniziativa che ha coinvolto molte scuole della provincia di Agrigento, promossa dal Distretto Lions Sicilia, diretto da Angelo Collura, e, in particolare, dalla Decima Circoscrizione presieduta da Antonio Calamita.

Le interviste

 

Ad Agrigento, domani, mercoledì 18 dicembre, al Circolo Empedocleo, in via Atenea, alle ore 18, si svolgerà una manifestazione commemorativa in occasione dei 10 anni di attività del sito di informazione online “AgrigentoOggi”. Nel corso dell’incontro si dibatterà sugli ultimi 10 anni di cronaca agrigentina con contributi a cura del giornalista Salvatore Fucà. Attesi inoltre numerosi ospiti da diversi ambiti sociali e colleghi di testate locali. A conclusione un brindisi con spumante e panettone artigianale.

L’intervista al fondatore e direttore di “AgrigentoOggi”, Domenico Vecchio

 

Natale in Pediatria. Giovedì prossimo, 19 dicembre, ad Agrigento, il Lions Club sarà in visita alle ore 16 al reparto Pediatria dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, diretto da Giuseppe Gramaglia, e donerà a disposizione dei piccoli degenti un acquario di pesci rossi. Il governatore del Distretto Lions Sicilia, Angelo Collura, commenta: “Il nostro obiettivo è quello di rendere meno traumatica e più serena la degenza dei piccoli pazienti”.

L’ex consigliere comunale di Agrigento, e coordinatore del movimento Mani Libere, Giuseppe Di Rosa, annuncia che sono state concluse, con il coordinamento della Squadra ambientale della Polizia Provinciale, le attività di bonifica del Parco dell’Addolorata ad Agrigento, imposte al Comune dalla Procura della Repubblica a seguito della denuncia sporta dal movimento Mani Libere lo scorso 18 ottobre allorchè il Parco dell’Addolorata è stato adibito dal Comune a discarica – deposito di residui di vegetazione. Lo stesso Giuseppe Di Rosa commenta: “Siamo fortemente preoccupati dal fatto che per avere una città migliore si debba spesso fare ricorso alla giustizia ordinaria per l’assordante silenzio degli organi politici preposti. Noi andiamo avanti, noi vogliamo e pretendiamo un’Agrigento normale. La prossima Amministrazione inserisca nel suo programma la gestione del Parco dell’Addolorata con una cooperativa di terzo settore, mista pubblico e privato, affinchè il parco sia reso un parco divertimenti polifunzionale”.

A Racalmuto, sabato prossimo, 21 dicembre, a conclusione delle manifestazioni organizzate dal Comune e dalla Fondazione Sciascia in occasione del trentesimo anniversario della morte di Leonardo Sciascia, nella sede della Fondazione Sciascia, al Viale della Vittoria 3, alle ore 10 sarà presentato l’ultimo volume delle “Opere” di Sciascia, edito da Adelphi. Il giornalista e scrittore Matteo Collura terrà una ‘lectio magistralis’, e interverranno il curatore del volume, Paolo Squillacioti, e il nipote di Sciascia, Fabrizio Catalano.

Ad Agrigento domani, mercoledì 18 dicembre, si conclude il ciclo di incontri formativi organizzato dall’associazione Giovani Farmacisti di Agrigento, presieduta da Silvia Nocera, e da FederFarma di Agrigento, presieduta da Claudio Miceli, in collaborazione con Mylan farmaceutici. Il tema affrontato, dalle ore 20:30 in poi all’Hotel della Valle sarà: “La comunicazione in farmacia sul farmaco generico: conoscere per comunicare”. I relatori saranno Anna Pellegrino, esperta in comunicazione di Bari, e il professore Alberto Corsini, ordinario di Farmacologia all’Università di Milano, nonché formatore e consulente in comunicazione.