“Archivio Autore”

Porto Empedocle, i voltagabbana salvano la poltrona di Ida Carmina

Porto Empedocle, i voltagabbana salvano la poltrona di Ida Carmina

Questa sera a Porto Empedocle all’interno della sala Amormino Ida Carmina ha superato la prova più difficile della sua breve vita politica. I voti a favore della mozione sono stati 9. I contrari 5. Il plenum richiesto era di 11. Quindi la mozione è stata bocciata. Il fatto più curioso è che a bocciare la […]

aprile 15 2019 | Categoria: Filo di nota, Primo Piano | Leggi tutto

Porto Empedocle, sfiducia al sindaco: “Tu chi mi dasti e iu chi ti detti”. Pettegolezzi…

Porto Empedocle, sfiducia al sindaco: “Tu chi mi dasti e iu chi ti detti”. Pettegolezzi…

  Il sindaco di Porto Empedocle Ida Carmina sembra non aver digerito del tutto la mozione di sfiducia presentata dai consiglieri comunali (tranne due). Nonostante la prima cittadina abbia già fatto appello (e ottenuto) all’ancora di una improbabile salvezza che si chiama dissesto finanziario, la sua prerogativa è quella di proseguire indisturbata fino alla scadenza […]

aprile 5 2019 | Categoria: Filo di nota, Primo Piano | Leggi tutto

Arresto di Arnone, indignati dell’altrui indignazione

Arresto di Arnone, indignati dell’altrui indignazione

  Prima dell’avvento dei social qualche cupo e opinabile pensiero di chicchessia poteva rimanere nascosto. Oggi, grazie ai social, anche i pensieri più cupi e opinabili vengono alla ribalta con grande forza. L’arresto dell’avvocato Giuseppe Arnone, ma soprattutto il video della sua cattura ha destato non poche polemiche. Questo giornale si è reso “complice” (perché […]

marzo 27 2019 | Categoria: Cronaca, Filo di nota, Primo Piano | Leggi tutto

La gente mormora, la gente a volte è maligna…

La gente mormora, la gente a volte è maligna…

La decisione dell’assessore regionale ai Beni Culturali Sebastiano Tusa di azzerare entro dieci giorni tutti i vertici del Parco Archeologico della Valle dei Templi ha suscitato in tutta la provincia di Agrigento una serie di reazioni alcune delle quali scomposte e prive di ogni razionalità. Ad intervenire una serie di soggetti interessati alla “bomba” Tusa, […]

marzo 9 2019 | Categoria: Attualità, Filo di nota, Secondo Piano | Leggi tutto

Che fatalità, giusto oggi il Parco pubblica le determine per la promozione pubblicitaria. Ecco i privilegiati di “Casa Parello”

Che fatalità, giusto oggi il Parco pubblica le determine per la promozione pubblicitaria. Ecco i privilegiati di “Casa Parello”

A scanso di equivoci precisiamo che la nostra lotta per la trasparenza, fra tanti motivi che non sta a noi chiarire, riguarda quali criteri sono stati adottati nella distribuzione economica pubblicitaria per scegliere questo quotidiano on line e non un altro. Non entriamo nel merito se fra i quotidiani privilegiati (non spetta a noi) ne […]

marzo 4 2019 | Categoria: Attualità, Cronaca, Primo Piano | Leggi tutto

Riscriviamo alla Corte dei Conti di Palermo per capire se la sede del Parco della Valle dei Templi sia Casa Sanfilippo o casa Parello?

Riscriviamo alla Corte dei Conti di Palermo per capire se la sede del Parco della Valle dei Templi sia Casa Sanfilippo o casa Parello?

Siamo davvero molto dispiaciuti di continuare a disturbare ancora una volta gli illustri magistrati contabili della Corte dei Conti di Palermo per capire più da vicino quali meccanismi si “accendono” quando c’è da gestire i soldi pubblici come quelli del Parco Archeologico della Valle dei Templi di Agrigento. Qualcosa di simile, anzi uguale, era accaduta […]

marzo 4 2019 | Categoria: Cronaca, Filo di nota, Secondo Piano | Leggi tutto

Il pluripregiudicato Calogero Sodano, ex sindaco di Agrigento, perde ancora. Anche il Consiglio di Disciplina dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia lo boccia

Il pluripregiudicato Calogero Sodano, ex sindaco di Agrigento, perde ancora. Anche il Consiglio di Disciplina dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia lo boccia

Non c’è pace (ma soprattutto non sa darsi pace) per il noto pluripregiudicato agrigentino Calogero Sodano, già sindaco di Agrigento e senatore della Repubblica. Un anno addietro, guidato e supportato dall’avvocato Giuseppe, suo figliolo (già sacrificato e trombato alle scorse nazionali) Calogero Sodano aveva presentato un “corposo dossier” contro il sottoscritto perché si sentiva un […]

gennaio 30 2019 | Categoria: Cronaca, Filo di nota, Primo Piano | Leggi tutto

Il prossimo 3 aprile il pluripregiudicato Calogero Sodano ex sindaco di Agrigento dovrà comparire dinnanzi alla Corte d’Appello di Palermo. Si stabilirà se fu eletto grazie all’apporto di Cosa Nostra

Il prossimo 3 aprile il pluripregiudicato Calogero Sodano ex sindaco di Agrigento dovrà comparire dinnanzi alla Corte d’Appello di Palermo. Si stabilirà se fu eletto grazie all’apporto di Cosa Nostra

Il pluripregiudicato ex sindaco di Agrigento Calogero Sodano dovrà comparire il prossimo 3 aprile dinnanzi alla terza sezione della Corte d’Appello di Palermo dove è stato fissato il processo a carico dell’ex senatore, per definire se in realtà se Sodano fu eletto grazie un accordo elettorale con la mafia agrigentina (alla quale, secondo i giudici […]

dicembre 24 2018 | Categoria: Cronaca, Filo di nota, Primo Piano | Leggi tutto

Terremoto (politico) a Favara. Le vecchia Giunta non ha fatto il miracolo. Tutti a casa

Terremoto (politico) a Favara. Le vecchia Giunta non ha fatto il miracolo. Tutti a casa

I propositi erano ottimi. I risultati, magari, sono stati un po meno. E fu così che l’amministrazione eletta poco più di due anni fa e guidata dal sindaco Anna Alba è andata a farsi benedire. Nessun superstite di quel gruppo che avrebbe dovuto cambiare Favara per farla risorgere dalle macerie lasciate dalle amministrazioni precedenti. Il […]

novembre 16 2018 | Categoria: Politica, Secondo Piano | Leggi tutto

La Raggi assolta? Macchè!!! Ha avuto la peggiore delle condanne, come un ergastolo: continuare a governare Roma…

La Raggi assolta? Macchè!!! Ha avuto la peggiore delle condanne, come un ergastolo: continuare a governare Roma…

Complimenti alla Raggi, sindaco di Roma, perché una assoluzione è sempre una assoluzione. Può essere chiara, limpida, luccicante come i “raggi” del sole; a volte, però, può essere anche opaca. E’ assoluzione anche quando fra i “requisiti richiesti” per agguantare il verdetto liberatorio si possa sottolineare come “la Raggi non poteva sapere di tutto ciò […]

novembre 11 2018 | Categoria: Cronaca, Filo di nota, Primo Piano | Leggi tutto