Home / Post taggati"crollo"

Da stamane i vigili del fuoco di Agrigento stanno lavorando nel palazzo Liberty per una messa in sicurezza dove si sta cercando di evitare anche ulteriore crolli, togliendo i pezzi che sono più distaccati e pronti a cadere proprio per evitare qualche altra caduta di calcinacci che può causare danni.

A riguardo della chiusura del Viale della Vittoria, il comandante della Polizia Municipale, Gaetano Di Giovanni, ha convocato il responsabile della viabilità, l’ispettore Salvatore Pace. E’ stato svolto un sopralluogo ed è stata presa una decisione per far sì che il Viale della Vittoria possa essere accessibile e agevolare i residenti, le attività commerciali e gli studi presenti nella zona.

Si apprende quindi che dalla salita Coniglio si svolterà solo a destra. Dalla salita Coniglio verso sinistra, direzione Le Cuspidi rimarrà chiuso ma dalla gelateria Le Cuspidi si potrà percorrere con un solo senso di marcia che sale verso Piazza Cavour.

Questo percorso è stato pensato per non dare grosse difficoltà ai genitori per portare i bambini a scuola.

Nel pomeriggio di oggi, la Pm Pandolfi, che ha l’incarico dell’inchiesta per ipotesi di reato di disastro colposo assegnerà l’incarico al perito che è già stato nominato.

Dopo l’assegnazione si procederà con un altro sopralluogo del perito stesso.

Secondo quanto lanciato dall’agenzia Akn Kronos vi è sato un nuovo cedimento del manto stradale a poca distanza dal viadotto ‘Scorciavacche’ sulla Strada Statale 121 ‘Catanese’, al centro di molte polemiche a fine anno in seguito al crollo avvenuto pochi giorni dopo l’apertura del tratto stradale. Anche il premier Matteo Renzi era intervenuto con un tweet (“Il Viadotto Scorciavacche,Palermo. Inaugurato il 23 dic,crolla in 10 giorni. Ho chiesto a Anas nome responsabile. Pagherà tutto #finitalafesta”). Il viadotto è ancora sotto sequestro giudiziario dopo l’apertura dell’inchiesta di Termini Imerese che sta eseguendo tutti i controlli per accertare eventuali responsabilità. Ed è di oggi la notizia di un nuovo “anomalo cedimento” nella stessa zona, confermata all’Adnkronos da fonti qualificate. Anche la Procura termitana è stata avvertita del nuovo cedimento che non presenterebbe “nessun pericolo per l’incolumità”.

20150204-233145.jpg

La franna al viale della VittoriaCrollo Viale della Vittoria, esterno farmacia MinacoriCrollo Viale della Vittoria, intervento Polizia e Carabinieri.,Crollo Viale della Vittoria, intervento Polizia e CarabinieriCrollo Viale della Vittoria, intervento Polizia e Carabinierii e ambulanzeCrollo Viale della Vittoria, intervento Polizia e Carabinierii e protezione civileCrollo Viale della Vittoria, la farmacia MinacoriIl crollo Viale della Vittoria,Agrigento, tanto tuonò che piovve. Anzi, il contrario : tanto ha piovuto che ha tuonato. Infatti, tra la pioggia si è udito il boato di un tonfo. Ed è stato il tonfo sordo della frana del costone che al Viale della Vittoria sovrasta un locale pubblico, innanzi all’ ingresso principale della Villa Bonfiglio. Già altre volte si sono distaccati dei massi tufacei dallo stesso costone, precipitando pericolosamente. L’allarme è stato lanciato altrettante volte da associazioni, tecnici e semplici cittadini. Purtroppo, non si è rimediato in tempo, anche attraverso, ad esempio, una rete metallica di contenimento e protezione. E ciò che è stato prevedibile e previsto si è verificato nella tarda mattinata di oggi. Peraltro, i massi precipitando hanno anche danneggiato gravemente un negozio commerciale, Folli Follie, e il bar annesso. E poi ancora danni al secondo piano del palazzo. Sul posto lavorano Vigili del fuoco, Polizia e Protezione civile. Precauzionalmente sono stati sgomberati tutti gli appartamenti dello stesso palazzo di 7 piani
20140305-135158.jpg

POST TAGS: