Home / Articoli pubblicati daRedazione Ag (Pagina 2)

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo, Filippo Serio, ha respinto la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura e ha disposto ulteriori indagini sull’omicidio del giovane medico di San Cataldo, Aldo Naro, ucciso la notte di San Valentino nel 2015 in una discoteca a Palermo, il “Goa”. L’omicida non sarebbe soltanto il buttafuori del Goa, ma sarebbero coinvolti altri tre suoi colleghi, indagati di omicidio volontario in concorso. Si tratta di Pietro Covello, Gabriele Citarella e Francesco Troia. La famiglia di Aldo Naro nel frattempo ha chiesto alla Procura l’avocazione delle indagini dopo avere scoperto che il referto di una Tac è scomparso dal fascicolo dell’inchiesta.

E’ stata approvata la graduatoria definitiva per accedere al finanziamento dell’assessorato regionale territorio e ambiente per la frazione di Monserrato e in particolare, per la via Favignana e il suo costone franante. L’Assessorato regionale ha disposto il finanziamento di 4 milioni e 200mila euro per gli interventi di consolidamento del costone ed ora si attende solo più la registrazione.
Risale al 2006 il verbale del Genio Civile con cui si dichiarava la somma urgenza per il dissesto in atto. Sulla via Favignana nel 2010 fu anche realizzato un progetto per il consolidamento che però non trovò la relativa copertura finanziaria. Quattro anni si erano perduti inutilmente. L’Amministrazione Firetto si è attivata sin dal suo insediamento e nel  luglio del 2017 è stata nelle condizioni di rispondere prontamente a un avviso della Regione Siciliana che riguardava interventi di messa in sicurezza in aree a rischio idrogeologico.
Nel febbraio del 2018, in considerazione del protrarsi della situazione di instabilità, a tutela in particolare di alcune famiglie residenti in un edificio a ridosso del costone, è stato necessario emettere  un’ordinanza di sgombero, successivamente revocata a seguito di ulteriore sopralluogo della Protezione Civile.  Venne disposto un continuo monitoraggio attraverso delicate strumentazioni. Il progetto di via Favignana venne valutato positivamente dalla Regione ma, al fine di garantirsi in tempi certi l’erogazione del finanziamento con un migliore posizionamento in graduatoria, l’amministrazione Firetto chiese agli uffici di attivarsi per una richiesta di riesame dei punteggi ottenuti dal progetto in fase di valutazione. L’istanza è stata accolta e questo ha consentito di guadagnare 10 punti in graduatoria che mettono al sicuro l’avvio delle opere.

Ad Agrigento domani 7 dicembre, nella sala “Geraci” dell’Ordine dei Medici, in via Picone 8, si svolgerà un seminario di approfondimento sui corretti stili di vita organizzato dall’Azienda sanitaria provinciale e dallo stesso Ordine dei Medici. Medici e sanitari avranno l’opportunità di approfondire i temi legati alla prevenzione, a beneficio di pazienti e assistiti, contro consumo di alcool, tabagismo e altre dipendenze, il soprappeso, ludopatie, incidenti sul lavoro, stradali o domestici, e per una salutare attività fisica.

La sindaca di Favara, Anna Alba, ha nominato tre nuovi assessori nella giunta comunale. Gli assessori adesso sono sei, ma non vi è aumento di spesa per le casse comunali perché si procederà ad una riduzione delle attuali indennità fino a determinare la stessa spesa attuale. I nuovi assessori sono Maria Giudice, Nicola Miceli e Miriam Mignemi. A Maria Giudice, 45 anni, imprenditrice nel settore del sociale, le deleghe a pubblica istruzione e cultura, affari legali e rapporti con il consiglio comunale. A Nicola Miceli, 42 anni, archeologo, le deleghe a infrastrutture, urbanistica e protezione civile. A Miriam Mignemi, 33 anni, direttrice di una scuola di danza, le deleghe a sport, spettacolo, formazione, e pari opportunità.

Dal 20 al 21 dicembre sarà possibile, a Sciacca, effettuare screening gratuiti delle malattie cardiovascolari. L’appuntamento è nell’atrio del Comune di Sciacca, in via Roma. Il 20 dicembre l’orario è dalle ore 9: alle 13:00 e dalle ore 16:00 alle 20:00; il 21 dicembre dalle ore 9:00 alle ore 13:00

Il progetto “Sciacca Cuore” ha lo slogan “Tieni a mente il tuo cuore & tieni a cuore il tuo cervello”. Coordinatore scientifico del progetto è il dottore Ennio Ciotta, ed è organizzato dall’U.O.C. Cardiologia dell’ospedale di Sciacca Giovanni Paolo II, dall’Asp di Agrigento, dall’assessorato regionale alla Sanità, dal Comune di Sciacca e dalla Bayer

I Carabinieri hanno arrestato il sindaco di Casteldaccia, Giovanni Di Giacinto, il suo vice Giuseppe Montesanto, l’assessore Marilena Tomasello, il funzionario Rosalba Buglino e un geometra, Salvatore Merlino, indagati, a vario titolo, di corruzione, abuso d’ufficio e falso. Secondo i Carabinieri della Compagnia di Bagheria sarebbero state pagate tangenti sotto forma di assunzioni di parenti e amici, incarichi per il sostegno ai disabili, per la raccolta dei rifiuti o per il rilascio di concessioni edilizie. La prassi sarebbe stata consolidata da oltre due anni, con lavori e appalti in cambio di assunzioni e, in alcuni casi, anche di denaro. I Carabinieri hanno eseguito l’ordinanza del Gip, su richiesta del procuratore di Termini Imerese Ambrogio Cartosio e del sostituto Daniele Di Maggio. L’indagine è stata avviata quando, lo scorso anno, un’alluvione nelle campagne di Casteldaccia provocò la morte di nove persone in una casa abusiva. Indagati anche imprenditori e commercianti che hanno pagato politici e funzionari comunali.

E’ stato prorogato il termine ultimo per effettuare il ritiro dei kit per la raccolta differenziata a Campofelice di Roccella. La Sea, azienda aggiudicataria del servizio l’amministrazione comunale, hanno infatti fissato al 21 dicembre prossimo, il termine ultimo per effettuare la prenotazione per poter ritirare tutto il materiale necessario, i mastelli e le brouchure, per il nuovo porta a porta. All’interno del kit, per effettuare al meglio la raccolta differenziata, verrà anche distribuito un vero e proprio vademecum in ordine alfabetico chiamato “Dove lo butto”, attraverso il quale, ogni cittadino potrà cercare, secondo un preciso ordine alfabetico, il tipo di rifiuto di cui intende disfarsi e sapere esattamente in quale mastello va conferito e in quale giorno. Le prenotazioni possono essere fatte chiamando il numero verde della SEA che è l’800.086544. “Dopo questa scadenza – spiegano la Sea ed il Comune – non saranno più raccolti i rifiuti conferiti senza l’utilizzo dell’apposito contenitore preventivamente ritirato”.

Mareamico plaude la responsabile decisione del sindaco di Realmonte di inibire l’accesso e la fruizione della zona ovest della Scala dei turchi, come da noi richiesto e consigliato, per motivi di sicurezza, dopo la caduta di un gran numero di sassi.

Ovviamente ora resta ancora in piedi il problema della guardiania dell’importante sito e dei relativi controlli.

Quindi ci chiediamo: chi provvederà a far rispettare tale ordinanza?

 

Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Sciacca, Antonio Cucinella, accogliendo quanto richiesto dal pubblico ministero, Christian Del Turco, a rinviato a giudizio tre imprenditori agricoli di Ribera: si tratta di Giuseppe Antonio Orlando, 56 anni, Giuseppe Graci, 79 anni, e Antonino Mirabile, 54 anni. I tre imprenditori avrebbero impiegato lavoratori romeni e albanesi, alcuni senza permesso di soggiorno, elargendo una paga inferiore a quanto previsto.