San Leone, incendio in piazzetta Pertini, panico

Ad Agrigento, a San Leone, nella serata di ieri, in piazzetta Sandro Pertini, è divampato un incendio a poca distanza dal ristorante – pizzeria Pistritto. Le fiamme si sono sprigionate da una centralina Enel esterna. Ovviamente si è scatenato il panico tra le persone nel locale o a passeggio in strada. L’allarme è rientrato a seguito dell’intervento dei Vigili del fuoco e del personale dell’Enel.

Agrigento, scippi e aggressione con catena in via Garibaldi

Ad Agrigento, nel centro storico, in via Garibaldi, un immigrato dalla Liberia, di 25 anni, residente a Ravanusa, ha scippato la borsa a due donne. Una delle due è caduta a terra e si è fratturata un dito. Sono state soccorse da alcuni abitanti nella zona allarmati dalle urla. Un uomo è stato aggredito dall’africano e colpito con una catena. E’ stato ferito alla clavicola. I Carabinieri hanno denunciato a piede libero il liberiano per rapina, lesioni personali e porto abusivo di armi. E’ stato colto in possesso di quattro…

Incidente stradale tra Ravanusa e Sommatino, morto un ciclista di 73 anni

Un incidente stradale lungo la statale 190, tra Ravanusa e Sommatino, ha provocato la morte di un ciclista di 73 anni, originario di Sommatino. E’ stato travolto da un’automobile in corsa, guidata da una ragazza che ha prestato subito soccorso e ha telefonato al 118. Inutile però si è rivelato il tempestivo intervento dei sanitari. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Caltanissetta al fine di ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto e riscontrare eventuali responsabilità.

Avvicendamento nella giunta comunale di Favara

Modifiche nella giunta comunale di Favara retta dal sindaco, Antonio Palumbo. Si è dimesso per necessità personali il vicesindaco Antonio Liotta. Al suo posto, come espressione del Partito Democratico, subentra come assessore Carmen Lo Presti, 27 anni, laureata in Lettere moderne. Attualmente è responsabile risorse umane all’Aism di Agrigento ed è componente del centro studi Antonio Russello. Previsto un riassetto delle deleghe.

Licata, bimba “nottambula” vagante in città. Denunciati i genitori

A Licata è accaduto che una bambina di 5 anni è uscita fuori da casa indisturbata e si è incamminata in piena notte da sola per le strade nella periferia della città. Due donne si sono imbattute nella piccola, l’hanno soccorsa e condotta in Commissariato a bordo della loro automobile. La Polizia ha denunciato a piede libero i genitori per l’ipotesi di reato di “abbandono di minori”. I genitori, nel frattempo, dopo essersi accorti della mancanza in casa della figlia, erano usciti dall’abitazione per cercarla.

Riecco l’autovelox di Campofranco

Da oggi, venerdì 19 luglio, è stato riattivato l’autovelox di Campofranco, lungo la strada statale 189 Agrigento – Palermo. E’ posizionato in prossimità del bivio di Campofranco in direzione Agrigento e del bivio della stazione di Sutera in direzione Palermo. La velocità massima in tale tratto di strada è 70 chilometri orari. Per ulteriori informazioni – come pubblicato sulla pagina Facebook del Comune – è possibile contattare l’ufficio della polizia municipale di Campofranco al numero 0934 95927.

Goletta Verde bacchetta le foci dei fiumi Naro e Palma

Goletta Verde, di Legambiente, ha relazionato a Messina sui dati emersi dall’annuale monitoraggio del mare siciliano. Su 25 punti campionati dall’1 al 9 luglio 2024 – di cui 20 presso spiagge e 5 presso punti critici alle foci – 15 risultano entro i limiti di legge e 10 superano i parametri di legge risultando inquinati o molto inquinati. In particolare, 5 sono risultati inquinati: la spiaggia fronte canale piazza Marina (Palermo); la foce del torrente Nocella (Palermo); la spiaggia presso pennello fronte oasi ecologica (Trapani); la Foce Fiume Naro (Agrigento)…

“Mazzetta Sicula”: severe condanne

Emessa sentenza di primo grado nell’ambito dell’inchiesta “Mazzetta Sicula”, legata alla gestione della discarica della “Sicula Trasporti”. Otto condanne. Il Tribunale di Catania ha condannato a 11 anni e 9 mesi di reclusione Antonello Leonardi e a 8 anni e 8 mesi il fratello Salvatore, imprenditori nella Sicula Trasporti, proprietaria della discarica di contrada Coda Volpe. Nell’ambito dell’inchiesta intitolata “Mazzetta Sicula”, sostenuta dalla Guardia di Finanza, i reati ipotizzati, a vario titolo, sono associazione per delinquere, traffico di rifiuti, corruzione, frode nelle pubbliche forniture e getto pericoloso di cose. Oltre…

Innovazione. Boom di brevetti dalla Sicilia. Conflavoro al ministero delle Imprese:  “Investire su questi segnali promettenti”

La Sicilia che inventa può iniziare “timidamente” a sorridere guardando alla crescita dei brevetti presentati: c’è un +2,9% nel 2023, rispetto all’anno precedente, secondo i dati dell’Ufficio europeo dei brevetti. Robot per proteggere l’ambiente, droni per combattere gli incendi, soluzioni per generare energia green, ma anche smart wearable (dispositivi che si indossano) in grado di tradurre in tempo reale la lingua dei segni per assistere le persone con disabilità. Le idee innovative ci sono e, per questo, Conflavoro Sicilia è convinta che l’isola possa rappresentare una nuova sfida e una nuova…

Poliziotto con deficit muscolare “rinvigorito” dal Tar

Nel 2023, Il Sig. P.A., originario di Erice (TP), di anni 27, partecipava al Concorso pubblico, per esame, per l’assunzione di 1650 Allievi Agenti della Polizia di Stato.Tale candidato dopo avere superato la prova scritta e le prove di efficienza fisica veniva convocato per i successivi accertamenti psicofisici.Tuttavia, la Commissione per l’accertamento dell’idoneità psico – fisica tuttavia giudicava non idoneo l’aspirante poliziotto per “deficit della forza muscolare”, escludendolo dal concorso.Al fine di accertare la propria forza muscolare il giovane si sottoponeva ad un accertamento presso il Presidio Ospedaliero “S. Antonio…