| | 116 views |

UE, Iacolino – Vinciullo: Porto di Augusta nella rete centrale delle TEN-T rilancia la Sicilia

“Ieri sera si é chiuso il trilogo tra Parlamento Europeo, Consiglio e Commissione Europea sulle reti transeuropee dei trasporti TEN-T, con l’inclusione del porto di Augusta tra le infrastrutture portuali prioritarie per l’Italia: un risultato importante per il sistema di trasporto siciliano che conferma il nostro emendamento depositato nel mese di settembre 2012 in sede di Commissione Trasporti del Parlamento Europeo”.

Lo affermano in una nota gli onorevoli Salvatore Iacolino (Grande Sud/PPE), Vicepresidente della Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni del Parlamento Europeo e il deputato regionale, Vincenzo Vinciullo, Vicepresidente vicario Commissione bilancio Ars.

“Riteniamo – proseguono gli onorevoli Iacolino e Vinciullo – che l’intermodalità (strada-ferrovia-porto-aeroporto) della costa orientale possa rappresentare un’opportunità concreta di sviluppo industriale e commerciale per la Sicilia per assicurare nuove infrastrutture e sostenere l’apparato produttivo e attrarre nuovi investimenti”.

“Il traguardo raggiunto  – dopo il via libera al progetto di ampliamento del porto commerciale di Augusta – è un’ulteriore dimostrazione che una presenza europea attenta e un dialogo strutturato con le Istituzioni europee e  la deputazione regionale sono la chiave per la crescita della Sicilia”, concludono Iacolino e Vinciullo.

Tags:

Commenti chiusi