Home / Post taggati"ladri"

Approfittando dell’assenza dei proprietari, ieri sera, ignoti hanno fatto irruzione in un abitazione in via Falesio. Secondo indiscrezioni i topi d’appartamento sono riusciti ad entrare nell’abitazione posto al piano terra dello stabile, mettendolo a soqquadro e facendo razzia di quanto avesse un valore.  I malviventi ultimata la razzia, hanno tentato un secondo colpo, al piano superiore, dove sono stati distolti dal impianto di video sorveglianza e dall’allarme sonoro, che era entrato in funzione.

Ad accorgersi dell’accaduto i proprietari, che tornati a casa in serata hanno avuto l’amara sorpresa.

A distanza ravvicinata è stato perpetrato un furto con scasso ai danni di due villette in viale delle Dune.

I ladri sono entrati in entrambe le villette forzando un infisso, arraffando tutto quello che potevano – oro, denaro contante, gioielli e argenteria.

Ad accorgersi di quanto accaduto, anche in questo caso, sono stati gli stessi proprietari.

In 24 ore ad Agrigento si sono registrati quattro furti in appartamento di cui due nella zona balneare e gli altri in città. Questo indice, se pur limitato nel tempo, è un segnale significativo in costante aumento. La maggiore causa dei furti in appartamento va incentrata in una crisi economica dilagante.

Gli agenti di Polizia, nella stessa giornata hanno identificato due soggetti, madre (59anni) e figlio (34anni), originari di Grotte ma residenti altrove, in possesso di attrezzi da scasso senza un giustificato motivo.

In Sicilia la Polizia e la Procura di Ragusa ha arrestato 10 stranieri immigrati dalla Romania, presunti componenti di una banda che ha imperversato in ogni provincia siciliana, compresa Agrigento, compiendo furti e rapine. Altre 14 persone sono state denunciate. La banda romena sarebbe stata specializzata nella commissione di furti di ogni genere, privilegiando i furti negli impianti fotovoltaici e nelle concessionarie di automobili. Gli immigrati romeni avrebbero anche rubato automobili Suv da utilizzare poi come arieti per sfondare, oltre che con flex e mazze ferrate, vetri blindati di tabaccherie e negozi di elettronica. La base operativa della banda è stata a Catania.

20160416-162612.jpg

POST TAGS:

I Carabinieri della stazione di Butera, in provincia di Caltanissetta, hanno arrestato Giuseppe Giuffrida, 35 anni, per furto aggravato di uva. E’ stato sorpreso intento a caricare decine di casse di uva Italia di prima qualità sulla propria automobile. La refurtiva, circa 2 quintali del valore di 1000 euro, è stata restituita al proprietario, un contadino di Butera.

20150829-193822.jpg

POST TAGS: