Home / Post taggati"Giuseppe Putrone invoca 30 anni anzichè l’ ergastolo"

Il boss di Porto Empedocle, Giuseppe Putrone, condannato all’ergastolo nell’ ambito del processo antimafia cosiddetto “Akragas”, tramite il proprio difensore, l’ avvocato Salvatore Collura, si è rivolto alla Corte d’Assise di Agrigento e ha chiesto di scontare 30 anni di carcere, in ragione del giudizio abbreviato già richiesto al tempo del processo Akragas, nel 2000. Tale istanza fu rigettata. Giuseppe Putrone ha già scontato 20 anni di reclusione.