Home / Post taggati"“Corsi d’oro”"

La Polizia e la Guardia di Finanza hanno sequestrato beni per 5 milioni di euro nell’ambito dell’inchiesta cosiddetta “Corsi d’oro” a carico degli enti della formazione professionale di Messina per cui è stato chiesto l’arresto del deputato nazionale del Partito Democratico, Francantonio Genovese. Il provvedimento di sequestro, firmato dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Messina, è stato notificato ad oltre 30 istituti di credito in cui gli indagati hanno la disponibilità di circa 120 conti correnti. Il sequestro è stato emesso, in termini tecnici, “per equivalente”, quindi a garanzia della restituzione dei fondi pubblici che sarebbero stati illecitamente percepiti e delle imposte eventualmente evase. A carico di Genovese è stato eseguito un sequestro del valore di 733.659 euro, e nei confronti di sua moglie, Chiara Schirò, di 119.552 euro.