Home / Articoli pubblicati daVanessa Miceli

La 75º edizione del Mandorlo in fiore è stata presentata stamani alle ore 11.00 presso la sede del Collegio dei Filippini di Agrigento.

Il via si darà il 28 febbraio e durerà fino all’ 8 marzo. L’inizio dell’evento si aprirà con il Festival “I bambini del mondo” organizzato da Giovanni di Maida e Luca Criscenzo, dove si vedranno cinque gruppi agrigentini e dieci internazionali.

Dal 3 Marzo, con l’accensione del Tripode dell’amicizia al Tempio della Concordia si entrerà nel vivo della manifestazione per poi portare avanti il programma fino al giorno conclusivo ovvero l’8 Marzo.

28 Nazioni che parteciperanno con i loro balli folkloristici: Algeria, Brasile, Bulgaria, Cina, Colombia, Corea, Croazia, Egitto, Emirati Arabi, Francia, Georgia, Grecia, Honduras, Indonesia, Italia, Lettonia, Macedonia, Messico, Romania Russia, San Salvador, Senegal, Serbia, Spagna, Turchia, Ucraina, Ungheria, Usa, più i gruppi folkloristici agrigentini.

Tanti gli eventi previsti durante le giornate del Mandorlo con la presenza di Anna Falchi, “I soldi spicci” e Sasà Salvaggio.

La conferenza è stata presieduta dal Direttore del Parco Archeologico della Valle dei Templi, Roberto Sciarratta, dal sindaco Calogero Firetto, dal consulente dell’organizzazione, Giovanni Di Maida e dal coordinatore del progetto Mandorlo in Fiore, Raffaele Sanzo.

Le interviste

 

Nei giorni scorsi si era alzato un grido di allarme e qualche mugugno da parte di non meglio specificati settori che lamentavano a quasi due mesi dell’inizio della Sagra del Mandorlo in Fiore la totale assenza di un programma e della sua diffusione.

Per far finta di dimenticare i tempi (recenti) di quando sulla Sagra fino a dieci giorni prima del suo inizio non si sapeva nulla, abbiamo intervistato il Direttore del Parco Archeologico Valle dei Templi Architetto Roberto Sciarratta, il quale, con largo anticipo, ha svelato nella nostra intervista alcune novità che saranno presenti nell’imminente edizione del Mandorlo in Fiore.

Seguiamo l’intervista

Il comune di Menfi con orgoglio può vantare attraverso lo splendido litorale di porto Palo di avere uno dei migliori mari italiani. Anche se l’estate è un po lontana il sindaco di Menfi Marilena Mauceri ha già predisposto tutte le iniziative da intraprendere affinchè la bandiera blu non tolga l’ancora da questo tratto di costa assolutamente meraviglioso.

Seguiamo l’intervista

 

In Sicilia giovedì prossimo 2 gennaio iniziano i saldi invernali. La FederConsumatori Palermo azzarda alcune previsioni sugli sconti di fine stagione. Il presidente, Lillo Vizzini, afferma: “Le nostre proiezioni prevedono mediamente una spesa di 208 euro a famiglia, in linea con i consumi registrati nel corso dei saldi invernali 2019. La tendenza rispecchia i dati diffusi dalla 19esima indagine Acri-Ipso sul risparmio degli italiani: la crisi economica che ha interessato il nostro Paese non è superata e oltre il 20 per cento delle famiglie potrebbe avere difficoltà ad affrontare una spesa imprevista. Solo a Palermo e provincia sarà inalterato il numero delle famiglie che fruiranno delle vendite scontate, il 48 per cento, ovvero 125.000 a Palermo e 236.000 nell’intera provincia. Il giro di affari sarà di 26 milioni di euro nel capoluogo siciliano e 49 milioni di euro in provincia”.

Anche quest’anno a Bivona, nel cuore dei Monti Sicani, è stata realizzata la seconda edizione dell’iniziativa “Presepinpaese” promossa dall’Unità Pastorale “Emmaus” in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

All’interno del centro abitato, sono stati allestiti nei vari quartieri cittadini ben sette presepi che sono il frutto dell’opera di tanti cittadini bivonesi che hanno aderito all’iniziativa. Questi presepi che sono dei piccoli capolavori artistici sono stati inaugurati durante la novena del Santo Natale, regalando a grandi e piccoli delle bellissime serate tra canti, musiche, nenie della tradizione natalizia e le degustazioni di prodotti tipici locali.

I presepi che potranno essere visitati sino al sei gennaio sono dislocati nei seguenti quartieri:

    • Portale Gotico Chiaramontano
    • Piazza Sant’Antonio
    • Piazza Guglielmo Marconi
    • Contrada Prato
    • Piazza Madonna delle Grazie
    • Contrada Cappuccini
    • Via Antinoro

Da non perdere il “Presepe dolce” che si trova all’interno della Chiesa “Mater Salvatoris”: un perfetto connubio tra l’arte del presepe e l’arte pasticcera. Un incontro tra arte, sapore e tradizione realizzato da alcune casalinghe bivonesi e gli studenti dell’alberghiero di Bivona.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo speciale

 

 

Una moltitudine di gente ha partecipato questa sera con entusiasmo al varo del comitato elettorale del candidato a sindaco di Agrigento Dott. Franco Miccichè. Alla presenza di tutte le categorie sociali della città l’inaugurazione del comitato ha vissuto anche momenti di balli e canti di tradizioni popolari. Inevitabile a fine serata il tradizionale brindisi natalizio. Presente alla manifestazione anche il vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Onorevole Roberto Di Mauro, che abbiamo anche intervistato.

In concomitanza dell’evento Miccichè abbiamo appreso che, in un luogo non meglio specificato, il candidato a sindaco Marco Zambuto avrebbe iniziato la propria campagna elettorale unitamente al dirigente nazionale Calogero Pisano e al gruppo agrigentino di Fratelli d’Italia. Nell’ora in cui pubblichiamo il presente articolo nessun altro quotidiano, mensile, bimestrale, semestrale o annuale ha pubblicato l’avvio della campagna elettorale del candidato Zambuto. Nei periodici appena elencati abbiamo omesso il settimanale in quanto non è escluso che questa notizia domani possa essere pubblicata nell’unico settimanale presente in città che, senza nessuna particolare coincidenza, porta lo stesso nome del quotidiano online.

Ce ne scusiamo con i lettori e con il diretto interessato Marco Zambuto se di questa iniziativa non possiamo darne notizia per il semplice fatto che ne’ questa redazione ne’ altre hanno ricevuto comunicazione in tal senso. Noi abbiamo appreso questa notizia da un solo organo d’informazione presente, fra i tanti, in città.

L’intervista al candidato sindaco Dott. Franco Miccichè

L’intervista al Vice Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Onorevole Roberto Di Mauro

L’intervista al Dottor Gino Cacciatore

Nella mattinata di oggi, 20 Dicembre, presso Via Roma, nel Chiostro del Comune di Sciacca si è dato il via alla prima giornata sugli screening gratuiti delle malattie cardiovascolari del progetto “Tieni a mente il tuo cuore e tieni a cuore il tuo cervello”.

Il servizio è aperto, gratuitamente a tutti coloro i quali desiderano effettuare un veloce ceck-up cardiologico anche nel pomeriggio di oggi dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e domani 21 Dicembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Le interviste

E’ tutto pronto per il progetto “Sciacca Cuore” nell’ambito della manifestazione denominata “Tieni a mente il tuo cuore e tieni a cuore il tuo cervello” giunto alla seconda edizione.

Oggi nella sala Piranio dell’Ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca si è tenuta la conferenza stampa dove è stato illustrato il planning dell’evento.

Domani, 20 e il 21 dicembre sarà possibile effettuare screening gratuiti delle malattie cardiovascolari attraverso una serie di visite che si terranno in appositi stand che verranno collocati nell’atrio del Palazzo Comunale di Sciacca di via Roma rispettivamente venerdi dalle ore 09,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 20,00 e giorno 21, sabato, le visite gratuite si effettueranno dalle 09,00 alle 13,00.

Il progetto “Sciacca cuore” è patrocinato dall’Assessorato regionale alla Sanità, dall’Asp di Agrigento, dal Comune di Sciacca e si avvale anche dal supporto della Bayer.

L’intervista al Coordinatore scientifico del progetto, dott. Ennio Ciotta, primario dell’Unità Operativa di Cardiologia dell’ospedale Giovanni Paolo II che ha organizzato le due giornate

 

Da ieri nella città di Agrigento impazzano questi 6×3 che raffigurano un timone e una scritta : “Cambiamo rotta”.

Vorremo tanto capire, da genuini agrigentini, chi vuole cambiare rotta. Sarà la Tirrenia navigazione che percorre la tratta verso Lampedusa? Sarà la Caronte che percorre la tratta Messina – Villa San Giovanni? Sarà la LIPU che protegge gli uccelli? Saranno i volontari di strada? Sarà una nuovo iniziativa natalizia? Sarà il candidato Aldo Piazza? Sarà il candidato Marco Zambuto? Sarà il candidato Franco Miccichè? Sarà il candidato Lillo Firetto? Sarà il candidato Davide Lo Presti? Sarà l’Alitalia?

Possiamo avere il piacere di sapere a chi appartiene codesto slogan?

Qualcuno ci può aiutare?