Home / Articoli pubblicati daRedazione Ag (Pagina 941)

L’eterna incompiuta del Piano regolatore generale ad Agrigento: il Comune di Agrigento annuncia che gli uffici competenti hanno prodotto la relazione sulle direttive per la revisione del piano regolatore. E che, in proposito, il prossimo 10 luglio, martedì, lo stesso Comune incontrerà, nei locali della biblioteca “La Rocca”, gli Ordini professionali, i soggetti e le categorie interessate. Ancora il Comune spiega: “Intendiamo adesso avviare, entro tempi ragionevoli, il processo che ci accompagnerà in consiglio comunale per l’approvazione definitiva di questo importante documento. Cercheremo di non trascurare gli aspetti principali di questa fase programmatica cercando di chiarire sin dall’inizio quale è la direzione che l’amministrazione intende tracciare”.

 

 

 

LUGLIO

SICILIA IN BOLLE ingresso a pagamento
Domenica 1
Belvedere di Monte Rossello ore 12.00 Convegno “Storie e parallelismo sulla spumantistica di due grandi regioni Trentino e Sicilia” Degustazione di prodotti gastronomici della Comunità del Cibo Realmontese, Sala mare Madison Restaurant ore 17.30 Master class “Spumanti Siciliani” ore 19.30 Master class “Trento Doc”
Lunedì 2
Madison Restaurant ore 19.30 Ingresso Sicilia in Bolle 2018 e apertura banchi di degustazione delle cantine ore 23.00 Amaro Amara Party

 

Venerdì 6 ore 21.30 Area esterna della Sala Consiliare ingresso libero
KAOS di sera, d’estate
conversazioni letterarie e non solo: tra cicale e granite direzione artistica Peppe Zambito

 

Venerdì 13 ore 21.30 Belvedere di Monte Rossello ingresso libero
KAOS di sera, d’estate
conversazioni letterarie e non solo: tra cicale e granite direzione artistica Peppe Zambito

 

Mercoledì 18 ore 21.00 Piazza Umberto I (CARRICACINA) ingresso libero
Festa del Buongusto Siciliano

 

MAREE MEDITERRANEE
Sabato 21 ore 21.00 Teatro Costabianca ingresso €10,00
“Cummedia Divina”
Infernu di Dante Alighieri
Libero adattamento dalla traduzione in siciliano di Tommaso Cannizzaro – Regia di Berta Ceglie

MAREE MEDITERRANEE
Domenica 22 ore 21.00 Teatro Costabianca ingresso €10,00
“Il Danzastorie di Sicilia” opera di Aloshia Giuseppe Marino

 

Mercoledì 25 ore 21.00 Piazza Umberto I (CARRICACINA) ingresso libero
Festa del Buongusto Siciliano

 

Giovedì 26 ore 21.30 Spiaggetta di Giallonardo ingresso libero
KAOS di sera, d’estate
conversazioni letterarie e non solo: tra cicale e granite direzione artistica Peppe Zambito

 

MAREE MEDITERRANEE
Venerdì 27 ore 21.00 Teatro Costabianca ingresso €10,00

A Testa Sutta di Luana Rondinelli

MAREE MEDITERRANEE
Domenica 29 ore 21.00 Teatro Costabianca ingresso €10,00
Elogio del Candore – Omaggio a Nino Rota regia e coreografia Sergio Platania

 

Martedì 31 ore 21.30 Teatro Costabianca ingresso €3,00
Concorso di Danza Scala dei Turchi GRAN GALA’ direttore artistico Daniela Bartolomeo

AGOSTO

MAREE MEDITERRANEE
Mercoledì 1 ore 21.00 Teatro Costabianca ingresso €10,00
Pipino Il Breve regia Giuseppe Di Martino

MAREE MEDITERRANEE
Giovedì 2 ore 21.00 Teatro Costabianca ingresso €10,00
Accademia Danza Duende Roma TRI (TRE)

 

Venerdì 3 ore 21.00 Piazza Umberto I (CARRICACINA) ingresso libero
Festa del Buongusto Siciliano

 

Lunedì 6 ore 21.30 Spiaggia di Giallonardo ingresso libero
WINE & music

 

Mercoledì 8 ore 21.00 Piazza Umberto I (CARRICACINA) ingresso libero
Festa del Buongusto Siciliano

 

MUSEO DIFFUSO di Realmonte “Città della Scala dei Turchi”
SAN CALO’ Sacred and profane traditions fest
Giovedì 9
ore 19.30 Torre dell’Orologio – Incontro studi “Pane e Festa nel culto di San Calogero a Realmonte” in collaborazione con la Fondazione Ignazio Buttitta di Palermo, relatore: professor Antonino Frenda docente di antropologia culturale allo Studio Teologico San Gregorio di Agrigento. Partecipazione di Don Pino Agozzino arciprete di Realmonte, Sara Chiara Iacono studentessa universitaria, Domenico Monachino presidente della Società di San Calogero ore 21.30 Piazza Vecchia – “Divertiamoci cantando” a cura dell’Associazione San Domenico
Venerdì 10
Vie cittadine Festeggiamenti del comitato, ore 21.30 Piazza Vecchia DIOSCURI live folk music

 

Sabato 11
Vie cittadine Festeggiamenti del comitato, ore 18.00 via Grande Iochi di na vota/traditional games, ore 22.00 fuochi d’artificio/fireworks ore 22.30 Piazza Vecchia musica, canti, balli, vino e cibo dell’antico popolo siciliano/music, songs, dances, wine and food of the ancient sicilian people
Domenica 12
Vie cittadine Festeggiamenti del comitato, Piazza Umberto I (CARRICACINA) degustazione e vendita del pane votivo di San Calò

 

REALMONTE Jazz festival 2018 wine, food & music ingresso libero
Venerdì 17 ore 21.30 Belvedere Scala dei Turchi (SP68) Emanuele Primavera Quintet
Alessandro Presti Tromba, Nicola Caminiti Sax alto, Alessandro Lanzoni Piano, Carmelo Venuto Contrabbasso, Emanuele Primavera Batteria

REALMONTE Jazz festival 2018 wine, food & music ingresso libero
Sabato 18 ore 21.30 Belvedere di Monte Rossello (SP27) Sergio Munafò Band
Pamela Barone Voce, Carmelo Salemi Tromba, Sergio Munafò Chitarra, Antonino Anastasi Batteria, Riccardo Lo Bue Contrabbasso

 

 

Domenica 19 Lunedì 20 spiaggia di Punta Grande Vertical Summer Tour ingresso libero

 

MAREE MEDITERRANEE
Lunedì 20 ore 21.30 Teatro Costabianca ingresso €10,00
“La Baronessa di Carini” di Tony Cucchiara
con Annalisa Cucchiara, regia di Angelo Tosto

 

Martedì 21 ore 21.30 Teatro Costabianca ingresso € 10,00
REALMONTE Jazz festival 2018 wine, food & music ingresso libero
Fabrizio Bosso Quartet
Fabrizio Bosso Tromba, Giovanni Mazzarino Piano, Aldo Vigorito Contrabbasso, Mimmo Cafiero Batteria

 

Mercoledì 22 ore 21.00 Piazza Umberto I (CARRICACINA) ingresso libero
Festa del Buongusto Siciliano

 

MAREE MEDITERRANEE
Giovedì 23 ore 21.00 Teatro Costabianca ingresso €10,00
Progetto giovani , “L’Elfo” in live show
L’apertura del live sarà affidata a “Leokid & Zedda”

 

Domenica 26 dalle ore 9,00 Spiaggia di Lido Rossello
ESTEMPORANEA DI PITTURA E SCULTURA CAPO ROSSELLO

SETTEMBRE

Sabato 1
Spiaggia di Lido Rossello – Teatro Costabianca
REALMONTE SCALA DEI TURCHI FITNESS EVENT

Domenica 2
Spiaggia di Lido Rossello – Teatro Costabianca
REALMONTE SCALA DEI TURCHI FITNESS EVENT

MUSEO DIFFUSO di Realmonte “Città della Scala dei Turchi” Tradizioni agroalimentari,
Giornate del Turismo Esperienziale e Sostenibile, Seminari e concerti Jazz
Mercoledì 26
Teatro Costabianca ore 9,00 Seminari Jazz
Cooking class, escursione nei luoghi del Barone, wine corner e concerto jazz
Giovedì 27
Teatro Costabianca ore 9,00 Seminari Jazz
Visita dei luoghi del vino, wine corner e concerto jazz
Venerdì 28
Teatro Costabianca ore 9,00 Seminari Jazz
Cooking class, wine corner e concerto jazz
Sabato 29
Teatro Costabianca ore 9,00 Seminari Jazz
Visita dei luoghi dell’olio, degustazione e concerto jazz

 

comune-licata“Il mio interesse è lavorare per la mia città: poco mi importano le polemiche, ancor meno le chiacchiere. Oggi, Licata ha una certezza: un Sindaco concreto e moderato, sostenuto da un gruppo politico ben guidato dall’On. Pullara”.

Interviene così il Sindaco di Licata Pino Galanti che risponde alle polemiche degli ultimi giorni, con un resoconto dell’attività amministrativa svolta negli ultimi 12 dodici giorni.

“Il comunicato del gruppo politico di opposizione che, oggi, mi attacca esordisce “Dopo 12 giorni”. Bene, credo che questo la dica lunga sul reale intento di questo gruppo politico, che rappresenta la compagine amministrativa uscente. In 12 giorni ho rimesso mano alla pianta organica del comune, ho riorganizzato le squadre del verde pubblico, ho firmato un protocollo d’intesa con la prefettura per procedere all’installazione dei sistemi di video sorveglianza, ieri, ho gestito la prima emergenza del mio mandato evitando che Licata fosse sommersa dall’acqua come nel passato. Ancora, ho avviato la pulizia dei canaloni di sfogo della Playa, ho notificato la diffida alla provincia per la pulizia delle spiagge per sostituirmi alla stessa. Da qualche giorno la mia amministrazione vigila sulla situazione ambientale, assistendo durante i rilievi dell’Arpa al fine di valutare e monitorare la “salute” delle acque costiere, a seguito del forte flusso proveniente dal Salso e dai canaloni che si è riversato in mare. Ancor più importante, ho avviato delle riunioni tecniche con l’Apea e la Srr per far sì che più uomini e mezzi per la raccolta rifiuti venissero assegnati a Licata e ciò è stato fatto. Oggi, inoltre, è iniziata la pulizia e la scerbatura in diverse zone della città, tra cui la villetta della Vittoria incendiata sabato. In somma sto rispondendo con impegno e concretezza alla fiducia che i miei concittadini mi hanno voluto accordare. Sul fronte assessori è vero che i primi due nominati sono già a fianco a me, per prepararsi al lavoro che verrà per i prossimi 5 anni di impegno e sacrificio, non vedo nulla di strano in questo. Gli altri sono stati comunicati a quasi tutta la compagine che mi ha sostenuto (io dialogo con i consiglieri e sono pronto a informare e dialogare anche con l’opposizione, anche in questo desidero essere diverso da chi mi ha preceduto) e presto mi coadiuveranno. Posso già anticipare che per la maggior parte la mia giunta non sarà di matrice politica, a riprova del fatto che il gruppo che mi ha sostenuto sa che abbiamo a cuore solo una cosa: la rinascita di questa città. E posso altresì garantire la preparazione e l’efficienza di tutti coloro i quali sono stati scelti per far parte della mia squadra”.

“Non si offendano i chiacchieroni se non sto su Facebook ad attaccare briga come accaduto agli amministratori del recente passato, io ho una città da amministrare e invito per l’ennesima volta, con grande umiltà e disponibilità i miei oppositori, dall’ex Sindaco…a chiunque altro ne abbia voglia, a venirmi a trovare in Comune per contribuire con impegno alla crescita del territorio e della comunità Licatese. Il mio invito a loro è “Più lontano da Facebook e più vicini alle esigenze vere della gente e a chi è pronto ad accogliervi per lavorare insieme”! Al di là dei mediocri attacchi social chiedo uno slancio di responsabilità che vada oltre l’umiliante, per chi lo scrive, conteggio dei giorni e delle ore dal mio insediamento. Iniziamo a parlare di contenuti”, conclude Galanti.

Primo Consiglio comunale ieri sera a Castrofilippo per l’insediamento dopo le recenti elezioni amministrative. Alla presenza del sindaco Franco Badalamenti, degli assessori che lo collaboreranno e dei consiglieri, si è proceduto ai passaggi tecnici che daranno il via alla nuova legislatura. Il Consiglio, ha votato all’unanimità il consigliere Salvatore Graci, eletto nella lista “SI Amo Castrofilippo”, alla carica di presidente del Consiglio. Il sindaco Franco Badalamenti ha anche presentatogli assessori che lo collaboreranno in questa nuova esperienza amministrativa. Si tratta di Lillo Savatteri che ha anche la delega di vicesindaco, di Tatiana Pletto e di Salvatore Alessi. Il nuovo Consiglio comunale di Castrofilippo, è composto da 8 consiglieri di maggioranza e 4 di minoranza.

Rotazione di funzionari alla Questura di Agrigento. Luca Pipitone e Francesco Sammartino, come già pubblicato, si sono insediati rispettivamente a capo del Commissariato di Sciacca e della Squadra Volanti di Agrigento. Nel frattempo, su disposizione del Questore, Maurizio Auriemma, dal prossimo 2 luglio il vice Questore Cesare Castelli, dopo una lunga permanenza a capo del commissariato di Porto Empedocle, sarà a capo del commissariato di Canicattì, al posto del vice Questore Valerio Saitta, adesso in pensione. A capo del Commissariato di Porto Empedocle sarà la vice Questore aggiunto, Chiara Sciarabba, già all’Ufficio Personale della Questura. E ad assumere la direzione dell’Ufficio Personale sarà il commissario Livio Argento. Poi, Vincenzo Sprio, già al commissariato di Palma di Montechiaro, assumerà la dirigenza dell’Ufficio Tecnico Logistico Provinciale della Questura, in sostituzione della vice Questore Patrizia Nicastro, a giorni in pensione.

Ad Agrigento non si è ancora compreso quale criterio seguano le operazioni di scerbatura. Ad esempio, in via De Gasperi e via San Vito, regolarmente spazzate ogni giorno, sono state rimosse le sterpaglie. Nella confinante via Picone invece lo spazzamento è atteso dallo scorso 19 febbraio, e non è stata rimossa nemmeno una sola sterpaglia. I residenti della via Picone rivolgono una sola parola ai responsabili della grave e recidiva omissione: “ciarlatani”. Ecco, signori, il marciapiede della via Picone…

Non sono passati inosservati i dati relativi alla differenziazione dei rifiuti che vede Agrigento, con il suo 69.37 per cento, il capoluogo di provincia più virtuoso della Sicilia. “Speciale Tg1” della Rai, infatti, si sta occupando in queste ore del brillante risultato ottenuto dalla città di Agrigento in materia di raccolta differenziata dei rifiuti. La troupe della Rai, in queste ore in città, ha registrato diverse testimonianze tra gli abitanti e l’inviato del Tg1 ha intervistato il sindaco Lillo Firetto sui meccanismi che nel giro di pochi mesi dall’avvio della differenziata, hanno portato la città dei templi ad essere la prima città capoluogo in Sicilia. Lo “Speciale” andrà in onda sulla Rete ammiraglia della Rai nelle prossime settimane   

La Lega si organizza anche a Ribera

Il Segretario provinciale della Lega Salvini Premier di Agrigento, Anna Sciangula, esprime soddisfazione per la richiesta di adesione strutturata al partito di alcuni amici, professionisti ed esponenti politici locali di Ribera. Si tratta di Alessandro Dinghile, Gaetano Montalbano, Barbara Randisi, Claudio Rizzo, Giovanni Sola, Giuseppe Urso e Paolo Vacante.
“Il messaggio politico della Lega e soprattutto del nostro leader Matteo Salvini ispira sempre più fiducia in provincia di Agrigento dove la Lega cresce sempre più e con soddisfazione infoltisce la propria classe dirigente con donne ed uomini che con grande passione politica vogliono impegnarsi per il bene della propria città e della propria provincia.
Impegno politico è presenza sul territorio per interpretarne le esigenze e nel nostro caso la voglia di cambiamento. Questo il nostro principio ispiratore di cui molti si stanno facendo interpreti e sostenitori” così Anna Sciangula.
“Ho dato mandato alle suddette persone di organizzare una manifestazione ufficiale del partito su Ribera, alla quale presenzierà anche il deputato Alessandro Pagano, nel corso della quale sarà ufficializzato il ruolo di Commissario cittadino di Ribera all’ing. Claudio Rizzo e saranno individuate le ulteriori figure a supporto dello stesso.”
“Auguro proficuo lavoro agli amici di Ribera, grata della fiducia accordata a me, al partito ed al nostro leader, consapevole che sapranno sicuramente farsi interpreti dell’impostazione politica della Lega vocata al territorio e che lavoreranno nell’interesse esclusivo della città e dei propri concittadini,”