Per loro è scattata immediata la sanzione amministrativa.
Però non basta. Sarebbe ancora più opportuno che la Polizia Provinciale fornisse a questa redazione i nomi e le foto degli incivili per la conseguente pubblicazione. Almeno li guardiamo tutti in faccia.