Home / Articoli pubblicati daRedazione Ag (Pagina 316)

La segreteria della Cgil con la responsabile dello Sportello Orienta Lavoro a disposizione per quanti vogliono approfittare di importanti opportunità di lavoro e necessitano di informazioni o essere aiutati nel districarsi dalle difficoltà burocratiche per compilare le domande di partecipazione.

Sono al momento disponibili le seguenti opportunità:

  • ASP Agrigento: Avviso Pubblico per la formulazione di Graduatorie per il conferimento di incarichi a tempo Determinato del profilo di AUSILIARIO SPECIALIZZATO ADDETTO AI SERVIZI SANITARI ctg. “A” Ruolo Tecnico da utilizzare nelle strutture di questa ASP di Agrigento. SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA 2 APRILE

 

  • Comune di Sciacca: Concorso pubblico per diplomati e laureati per la copertura di 28 posti a tempo pieno e indeterminato. SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA 15 APRILE

 

  • Ministero dell’Istruzione: Aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del personale ATA – triennio scolastico 2021-23. Le domande di partecipazione alla procedura potranno essere presentate dal 22 marzo al 22 aprile.

 

Per informazioni e per ricevere supporto nella compilazione e presentazione delle domande, è possibile rivolgersi allo sportello Sol della CGIL al numero 3402563076 o alla mail carmelapistone@cgilagrigento.it

Lunedì 22 Marzo alle ore 11,00 PRESSO IL GIARDINO DEL Bar Porta Po'(Via Atenea),
Mostreremo DOCUMENTI ALLA MANO, cosa accade sotto il naso di tutti, nella gestione del DISTRETTO SOCIO-SANITARIO D1 e nelle assunzioni di personale S
#Agrigento(comune capofila), #Aragona, #Comitini, #Favara, #JoppoloGiancaxio, #PortoEmpedocle, #Realmonte, #Raffadali, #SantaElisabetta, #SantAngeloMuxaro, #Siculiana(comuni che lo compongono)
Distretto che gestisce milioni di euro per vari ed innumerevoli progetti nel campo della assistenza sanitaria(finalità del Distretto : Il Distretto Socio Sanitario è un’articolazione territoriale dell’Azienda alla cui missione contribuisce, assicurando alla popolazione residente la disponibilità e l’accesso ai servizi e alle prestazioni di tipo sanitario, socio-sanitario e sociale secondo criteri di equità, accessibilità e appropriatezza.)
#giuseppedirosaag #agrigentosicily #sempreunpassoavanti #operazioneverità #manilibere #orabasta #agrigento #agrigento2021 #sipuòfareviassicurochesipuòfare #agrigento2025

Altra scuola che chiude(GIARDINO FIORITO Quadrivio Spinasanta), adesso intervenga il Sindaco in forma definitiva, vero che la Regione ha avocato a se la chiusura delle scuole in blocco, ma vero è anche che la Legge da al Sindaco un potere di cui il Sindaco di Agrigento non può spogliarsi, SINDACO, CHIAMI LA REGIONE, CHIAMI LA NASA, CHIAMI IL GOVERNO NAZIONALE, le scuole vanno chiuse e lei è il responsabile della salute pubblica.

La Regione avoca a sé la chiusura? nessuna disposizione che non sia Legge in Italia supera una legge, lei le chiuda, il Presidente Musumeci se ha le carte in regola, si assuma la responsabilità impugnando il suo atto, di riaprirle.

ADESSO BASTA NON E’ UNA PARTIRTA DI PING PONG E NEPPURE CAMPAGNA ELETTORALE,

Lo dichiara il vicepresidente del Codacons Giuseppe Di Rosa.

Dopo i tre vigili del fuoco del Comando Provinciale di Agrigento adesso a risultare positivo al Covid-19 un impiegato, facente parte del personale esterno del Comando

Il segretario della Uilpa Di Malta che ha chiesto un incontro urgente con il Comandante provinciale Giuseppe Merendino e scrive in una nota:  “Potrebbe essere in atto un focolaio interno alla sede centrale dei Vigili del FuocoChiediamo oltre a mettere in campo tutte quelle iniziative a tutela dei lavoratori attraverso il confronto con il sanitario del comando, un urgente convocazione al fine essere informati, suggerire e proporre alcuni aspetti che stanno mettendo giustamente in allarme e confusione e il personale in servizio”, scrive in una nota

Due giorni di vaccinazione straordinaria al centro hub del palacongressi ad Agrigento.
Oggi e domani, domenica 21 marzo, tutti i cittadini aventi diritto al vaccino AstraZeneca oltre a persone con patologie gravi o altre fragilità, potranno presentarsi nella fascia oraria dalle 18 alle 22 per ricevere la somministrazione della prima dose di vaccino, SENZA PRENOTAZIONE

L’iniziativa voluta dall’Assessorato regionale alla Salute per accelerare ulteriormente la campagna di vaccinazione, è rivolta alle categorie previste dal piano vaccinale: 70-79 anni, Forze dell’Ordine, personale scolastico e universitario, Forze Armate e di Polizia e del soccorso pubblico, familiari conviventi di soggetti con determinate patologie previste dal piano vaccini nazionale corredati di autocertificazione attestante il proprio status di familiare.

La disponibilità vale anche per le persone che erano già prenotate in qualunque giornata successiva ad oggi, che potranno ricevere la somministrazione in anticipo rispetto al loro turno. Nel caso in cui il cittadino, prenotato in altra giornata, sia vaccinato oggi o domani, sarà invitato ad annullare la prenotazione sul portale o al numero verde così da liberare il posto ad un’altra persona e velocizzare il sistema.

Il sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè, ha firmato nel pomeriggio un’ordinanza con cui ha disposto la sospensione temporanea dell’attività didattica in presenza – da lunedì 22 marzo a mercoledì 24 marzo (compreso) – per effettuare le operazioni di sanificazione.

In questi giorni pertanto, resteranno chiuse:

la scuola dell’infanzia  “Giardino Fiorito” dell’Istituto Anna Frank – sito in via Regione Siciliana – Agrigento;

ICS “Anna Frank” – Sede Centrale, sita in via Matteo Cimarra, 5/A – Agrigento;

ITC “M. Foderà” – Sede Centrale, sita in via Matteo Cimarra, 5/A – Agrigento;

ICS “R. L. Montalcini” – plesso Federico II (sede centrale), sita in via V. De Sica, snc – Villaggio  Mosè – Agrigento;

ICS “S. Quasimodo” – plessi “G. Fava” e “C. Trupia” siti in viale Monserrato, snc – Monserrato.

Emergenza Covid 19. Tale circostanza ha indotto a selezionare una serie di figure atte a collaborare fattivamente con le aziende del SSR e dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia.

Un bando di selezione che si è chiuso nei primi giorni del gennaio scorso. Adesso le assunzioni, settore per settore. Sembrerebbe che ad un certo punto, quando è stato pubblicata la selezione, il sistema della piattaforma sia andato in tilt per ragioni che tutti possiamo comprendere. Non sappiamo, invece, se in quella circostanza, sia stato aperto un altro link al quale potere iscriversi.

Pubblichiamo di seguito i nominativi dei vincitori delle selezioni augurando loro un proficuo lavoro.

Assistente amministrativo 

 

Collaboratore amministrativo

 

Assistente tecnico informatico

Collaboratore professionale assistente sociale 

Collaboratore ingegnere professionale 

Educatore Professionale

L’ASP oggi ha comunicato 25 nuovi positivi e tre guariti, a Palma di Montechiaro e il sindaco ordina alla cittadinanza di restare a casa ed il rispetto assoluto della zona rossa: “non è accettabile questa irresponsabilità ed assenza di rispetto per sé e per chi ci sta accanto” – ha detto.

Poi ha continuato: “Sono state allertate le Forze dell’Ordine, che ringraziamo per la loro preziosa collaborazione, ma non occorre una multa per capire che si deve restare a casa!”

SONO VIETATI ASSOLUTAMENTE ASSEMBRAMENTI, RIUNIONI, FESTE DI OGNI GENERE, SIA PUBBLICHE CHE PRIVATE, è consetito uscire di casa SOLO PER URGENZA O NECESSITÀ!

“Rispettiamo tutti i divieti e le raccomandazioni previsti sia dai DPCM, che dalle Ordinanze del Presidente della Regione Siciliana e del Sindaco.

È NECESSARIO SENSO CIVICO E RISPETTO DI SE STESSI E DEGLI ALTRI: RESTATE A CASA!”

 

Hanno 67, 23 2 21 anni, le tre persone tutte di Cattolica Eraclea, che avevano selvaggiamente aggredito un 57enne cattolicese, massacrandolo di botte lo scorso 28 gennaio. Tutti identificati e denunciati dai carabinieri della compagnia di Agrigento, al termine di una ininterrotta attività investigativa coordinata dalla procura della Repubblica.

I tre dovranno rispondere di lesioni personali aggravate in concorso, mentre si indaga ancora per capire il movente, anche se si ipotizza che i tre abbiamo agito per futili motivi, riconducibili a questioni personali.