Home / Articoli pubblicati daRedazione Ag (Pagina 215)

Su proposta della Prefettura di Caltanissetta il ministero dell’Interno ha revocato la scorta all’imprenditore Marco Venturi, ex assessore regionale, uno dei testimoni “chiave” dell’inchiesta condotta dalla Procura nissena sul cosiddetto ‘sistema Montante’, sfociata, nel primo troncone giudiziario, nella condanna a 14 anni di carcere a carico dell’ex presidente di Sicindustria, Antonello Montante, imputato di avere allestito una rete di spionaggio, con la compiacenza di uomini delle forze dell’ordine. Venturi, protagonista inizialmente della “svolta antiracket” di Sicindustria e poi accusatore di Montante, ha beneficiato finora di una tutela su “auto non protetta”.

I Finanzieri del Secondo nucleo operativo metropolitano di Palermo hanno arrestato ai domiciliari un palermitano di 47 anni, sorpreso lungo l’autostrada A19 a bordo di un furgone con 268 chili di sigarette di contrabbando. L’uomo, diretto a Palermo, è stato bloccato nei pressi dello svincolo di Villabate. Nel mezzo sono stati sequestrati 13.400 pacchetti di tabacchi lavorati esteri di varie marche prive del contrassegno dei Monopoli di Stato e 2.000 euro in contanti.

Alcuni dipendenti del punto vendita del gruppo Papino elettrodomestici spa a Cammarata hanno diffuso un intervento tramite cui affermano che il personale è stato di agitazione “perché – scrivono – il gruppo è in stato pre-fallimentare, e i dipendenti versano in condizioni umilianti e precarie, non ricevendo lo stipendio da diversi mesi, e senza prospettive per il futuro del posto di lavoro”.

A Sciacca i Carabinieri hanno arrestato in carcere un uomo di 52 anni, indagato di atti persecutori e lesioni nei confronti di una donna di Menfi. Lui, G F sono le iniziali del nome, durante gli ultimi mesi del 2019 fino allo scorso gennaio, avrebbe mantenuto condotte persecutorie nei confronti della vittima costringendola ad alterare le proprie abitudini di vita, tanto da obbligarla a trasferirsi nell’abitazione del fratello, cagionandole un perdurante stato di ansia e paura. In più circostanze, l’uomo, nonostante i divieti già imposti dal Giudice, si è appostato vicino all’abitazione della donna, e l’ha poi pedinata nei sui spostamenti quotidiani. In più occasioni inoltre ha pubblicato nel profilo facebook della donna diversi post offensivi contro di lei. E incontrandola l’ha afferrata per il collo danneggiandole l’automobile. La donna con coraggio ha raccontato tutto ai Carabinieri di Sciacca, il cui meritorio lavoro, coordinato dalla Procura, ha posto termine alle sopraffazioni.

All’interno di ConfCommercio Agrigento è stato costituito un nuovo settore operativo. Si tratta del settore “Ricettività extra alberghiera”, a beneficio degli imprenditori dell’accoglienza turistica. Il presidente è Giovanni Lopez, da oltre 10 anni gestore di un’attività turistica nel centro storico di Agrigento. Filippo Mangione è vice presidente, e i consiglieri sono Raimonda Mirabile, Lia Marchica e Marco Moscato. Lo stesso Giovanni Lopez commenta: “Confrontarsi, contribuire e specializzarsi sono le parole d’ordine che ogni operatore professionale del settore dovrebbe tenere sempre presenti. E’ per questo che nasce AgrigentoExtra ed è per questo che ci proponiamo come punto di riferimento specifico a tutti gli operatori del settore, fermamente convinti che l’aggregazione delle professionalità possa dare buoni frutti”.

L’associazione “Tante case tante idee” di Agrigento, presieduta da Domenico Vecchio, rivolge un plauso alla Squadra Mobile e alla Procura di Agrigento per l’operazione anti-prostituzione appena condotta nel centro storico, e aggiunge: “La circostanza che case vacanza siano state adibite a case d’appuntamenti danneggia in maniera grave l’immagine della città e soprattutto di quanti hanno abbracciato l’attività di accoglienza turistica familiare. La distorsione di questa professione per facili guadagni e per lo svolgimento del meretricio è una degenerazione negativa che spinge a rivedere in toto il sistema. Vanno monitorate le attività e aggiornati i gestori sia dal punto di vista del servizio offerto che della preparazione specifica. Lasciare tutto all’improvvisazione provoca infatti quelle derive che l’operazione della Polizia, a cui vanno i ringraziamenti per la brillante operazione, ha confermato”.

La segreteria nazionale del Sagi (Sindacato autonomo giornalisti italiani), in occasione della prossima assemblea nazionale a Roma, ha nominato il giornalista Enzo Nocera, già dipendente del Comune di Agrigento, coordinatore regionale del sindacato. Il segretario nazionale Sagi, Nino Randisi, commenta: “Siamo certi che il collega Nocera sarà in grado, vista la sua esperienza maturata nel tempo e considerata oggi la sua piena disponibilità, di riorganizzare sul territorio siciliano la categoria che attraversa un momento di grave difficoltà, che non è solo occupazionale. Ad aprile terremo proprio ad Agrigento un forum dove affronteremo tutte le tematiche sia da un punto di vista sindacale ma anche ordinistico, aperto alle istituzioni locali per quanto riguarda gli uffici stampa”.

La Commissione nazionale italiana per l’Unesco ha concesso per il quarto anno consecutivo il patrocinio al “Festival Internazionale I Bambini del Mondo”, organizzato dall’Aifa, Associazione International Folk Agrigento, e che, come secondo tradizione, inaugura la Sagra del mandorlo in fiore il prossimo 28 febbraio. Il segretario generale della Commissione, Enrico Vicenti, motiva al presidente dell’Aifa, Luca Criscenzo, il patrocinio “in considerazione – scrive – del valore culturale ed artistico dell’iniziativa”. “Quest’anno – afferma il presidente del Festival, Giovanni Di Maida – sono 10 i gruppi che partecipano, tutti di altissimo spessore artistico e culturale. Nel loro repertorio hanno inseriti canti, danze e musiche dichiarati patrimonio immateriale dall’Unesco”.