Home / Articoli pubblicati daRedazione Ag (Pagina 1495)

Ad Agrigento, all’Hotel della Valle, si è concluso oggi il convegno incentrato sul ruolo dell’emodinamista nel trattamento dell’ictus, con particolare riferimento alla trombectomia meccanica.

Il tema principale di questa seconda giornata è stato la terapia dell’ictus ischemico acuto dove il dibattito e la presentazione degli argomenti sono stati moderati dal Dottor Caramanno, Dottor Contarini e dal Dottor Nicosia.

Le interviste

 

Una ragazza di 17 anni di Palma di Montechiaro, ieri notte, si è lanciata dal quarto piano della sua abitazione. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi che hanno trasferito la giovane in ospedale dove si trova, adesso, ricoverata in prognosi riservata sulla vita.

Del caso si stanno occupando i carabinieri della locale stazione , coordinati dal comando compagnia di Licata, che stanno cercando di capire quali sono stati i motivi che hanno spinto la giovane a compiere un tale gesto.

L’assessore regionale a Turismo, Sport e Spettacolo, Sandro Pappalardo, ha designato il Capo di gabinetto vicario, nonché dirigente nazionale di Fratelli d’Italia, Calogero Pisano, quale rappresentante dell’Assessorato dello Sport, Turismo e Spettacolo in seno all’Ufficio di Presidenza del Comitato Agrigento 2020. Il Comitato è stato costituito a febbraio dello scorso anno a sostegno della candidatura di Agrigento a Capitale italiana della Cultura, riconoscimento assegnato successivamente alla città di Parma, per poi proseguire la propria attività di programmazione e realizzazione di manifestazioni ed eventi in prossimità delle celebrazioni dei 2600 anni di storia della città dei Templi nel 2020.

Ad Agrigento, al Villaggio Mosè, una coppia ha litigato in casa. La donna, originaria del Marocco, di 33 anni, ha invocato aiuto gridando dal balcone di casa. E’ stata soccorsa e condotta in Ospedale. Peraltro è stata colta molto debilitata, in ragione verosimilmente dell’attuale osservazione del Ramadan. In ospedale la donna ha riferito ai poliziotti che il marito nasconde delle armi in casa. L’abitazione è stata perquisita. Sono state sequestrate due balestre, una scacciacani e munizioni varie. Lui, un agrigentino di 65 anni, è stato denunciato a piede libero alla Procura per detenzione ingiustificata di armi improprie. La donna, dopo i controlli sanitari in ospedale, è stata trasferita in una struttura protetta.

Milioni di piccole meduse hanno visitato la Scala dei Turchi, a Realmonte. Claudio Lombardo, coordinatore dell’associazione ambientalista MareAmico, ha diffuso in proposito un video e racconta: “A prima vista sembrava una grande macchia oleosa in mare, che avrebbe provocato un disastro ambientale, invece, per fortuna, si trattava solo di uno scherzo della natura. Milioni di piccole meduse, denominate velella velella o barchetta di San Pietro, trasportate dalla corrente e spinte dal vento, grazie allo loro specifica caratteristica di avere una vera e propria vela sul dorso, si sono avvicinate alle coste della Scala dei Turchi, come avviene spesso all’inizio di ogni estate. Per un’intera giornata abbiamo temuto il peggio per il mare agrigentino, invece non era nulla di grave”.

Si è svolto al Palacongressi di Agrigento nelle giornate del 10 e dell’11 Maggio il convegno O.P.I.

Nella sua prima edizione per le giornate agrigentine si è trattato il tema dell’ evoluzione del sistema 118,maxi emergenze e rischio NBCR in Sicilia.

Le tematiche trattate sono state parecchie che riguardano al ruolo, alle capacità e alla professionalità dell’infermiere in urgenza e/o emergenza e sono stati trattati da illustri e competenti relatori.

Catastrofi naturali, incidenti di vario tipo ed eventuali azioni terroristiche rappresentano un probabile scenario e diventa sempre più importante che ci sia una preparazione adeguata per fronteggiare l’insorgere sanitario che coinvolge diversi attori.

L’O.P.I. di Agrigento, con l’organizzazione di questo convegno, ha consentito la conoscenza del funzionamento della macchina dei soccorsi evidenziando diversi ruoli e comportamenti.

Le interviste

 

 

Ha avuto inizio oggi, 10 Maggio, presso l’Hotel della Valle di Agrigento il convegno ideato e messo in atto dal primario di cardiologia Dottor Giuseppe Caramanno.

Tanti i temi trattati che hanno visto parecchi interventi tra cardiologi ed emodinamisti che hanno illustrato, attraverso delle proiezioni slide, e spiegato la prevenzione dell’ictus ischemico.

Al convegno è intevenuto anche l’Onorevole Carmelo Pullara, vice presidente della commissione regionale della sanità.

Le interviste

E’ stato siglato oggi pomeriggio al Comune di Agrigento l’accordo di fondazione dell’Urban Center. Oltre all’Amministrazione del sindaco Lillo Firetto erano presenti i rappresentanti degli Ordini professionali (Architetti, Ingegneri, Geologi, Agronomi e dei Geometri, l’Università, la Sovrintendenza, la Curia, l’Accademia di Belle Arti, Sicindustria e le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil.  “Così come già sperimentato delle direttive del Prg – dichiara l’assessore all’Urbanistica, Elisa Virone – con la sottoscrizione di oggi si istituisce un luogo di politiche urbane condivise che sappia parlare ai cittadini attraverso l’Amministrazione e gli altri qualificati attori del territorio. Una vera e propria Rete per la città che sviluppi e coordini trasformazioni urbane sociali e pratiche locali della comunità cittadina”.

Nottetempo, intorno alle ore 3:30 di oggi, un incidente sul lavoro a Porto Empedocle ha provocato la morte dell’ex collaboratore di giustizia empedoclino, Giulio Albanese, già affiliato alla famiglia di Cosa Nostra di Porto Empedocle. Al porto, nei pressi del molo di Levante, Albanese, 65 anni, è stato schiacciato da uno dei nastri che trasportano il sale della miniera Italkali dai container alle navi. Giulio Albanese è rientrato a Porto Empedocle da circa due anni, dopo avere scontato le condanne che gli sono state inflitte e dopo essere fuoriuscito dal programma di protezione. Al porto sono intervenuti i Carabinieri e un’ambulanza del 118. Il personale sanitario ha constatato la morte.