Agrigento, rifiuti nella zona industriale, due imputati in pendenza di giudizio

Condividi

Il pubblico ministero di Agrigento, Giulia Sbocchia, ha depositato istanza di rinvio a giudizio a carico di due imputati di avere gettato rifiuti e appiccato fuoco nella zona industriale di Agrigento. Si tratta di Calogero Orsolino, 26 anni, di Agrigento, e Alfonso Vellenti, 60 anni, di Porto Empedocle. La prima udienza preliminare è in calendario il prossimo 30 gennaio innanzi al giudice Giuseppa Zampino. I Carabinieri del Centro anticrimine natura di Agrigento hanno piazzato delle telecamere di controllo nella zona e hanno incastrato i due imputati intenti, in due occasioni diverse, a gettare rifiuti e appiccare il fuoco lungo viale Mediterraneo. Nel collegio difensivo lavorano gli avvocati Fabio Inglima Modica, Teresa Alba Raguccia e Rosario Fiore.

Notizie correlate

Leave a Comment