“Messina Denaro”, sarà nuovamente interrogato il dottore Tumbarello

L’inchiesta relativa all’arresto di Matteo Messina Denaro: sarà nuovamente interrogato dagli inquirenti il medico Alfonso Tumbarello, di Campobello di Mazara, indagato per favoreggiamento e procurata inosservanza della pena. Il suo difensore, l’avvocato Giuseppe Pantaleo, afferma: “Non si sente di rilasciare nessuna dichiarazione, ma è fiducioso nella magistratura, lo farà nelle sedi opportune”. Il dottore Tumbarello ha lo studio in Corso Umberto I a Campobello di Mazara e dal 31 dicembre scorso è in pensione. E’ stato il medico di base di Andrea Bonafede, sia quello vero, ovvero il geometra che…

Ast al verde, 14 città a piedi

All’Ast, l’Azienda siciliana trasporti, si sono già dimessi i revisori dei conti: l’azienda è travolta da 70 milioni di euro di debiti. Maria Antonia Battaglia, presidente del collegio sindacale, si è dimessa. E così anche Giovanni Giammarva. L’Ast conta una flotta di 614 bus e 864 dipendenti, ed è una delle più ampie partecipate della Regione. La Battaglia, tra l’altro, ha scritto al governo: “Rassegno le dimissioni visti i contrasti con il Consiglio di amministrazione della società che, a mio parere, arreca nocumento al normale svolgimento dell’attività del collegio sindacale…

Menfi, la prima città del vino in Sicilia, la terza in Italia

La Commissione Giudicatrice dell’Associazione Nazionale Città del Vino ha premiato il dossier di candidatura di “Menfi, nel cuore delle Terre Sicane”, prevalso sulle altre candidature in base ad una proposta culturale integrata ed interconnessa costruita intorno all’offerta enologica del territorio dai connotati formativi, educativi e di ricerca. Menfi è la prima città in Sicilia e la terza città del belpaese a ricevere il titolo di “Città Italiana del Vino” dall’istituzione di questo nel 2020, dopo Barolo e Duino Aurisina. Per celebrare questo importante riconoscimento il Comune di Menfi e la…

Pretendono cibo e alcolici gratis minacciando il proprietario di un minimarket

Pretendono di consumare senza pagare e minacciano il titolare di un minimarket della via Atenea. Quattro giovani, non più che ventenni, hanno creato il caos all’interno dell’esercizio commerciale, gestito da bengalesi. Tutto quanto verso le 22 di sabato. Sono entrati nell’esercizio commerciale, e avrebbero preteso che gli fossero dati cibo e bevande alcoliche gratis. Alla risposta negativa del dipendente, sono andati in escandescenza. I quattro lo hanno minacciato pesantemente, per poi scappare a gambe levate, prima dell’arrivo della polizia. Gli agenti della sezione Volanti hanno raccolto il racconto del commerciante,…

Corsa cavalli a Naro: una ventina i denunciati

Sono una ventina le persone denunciate a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento per la corsa clandestina di cavalli organizzata in contrada “Ciccobriglio” a Naro e interrotta da Polizia e Guardia di Finanza sabato scorso 28 gennaio. All’autorità giudiziaria risponderanno dell’ipotesi di reato di aver organizzato, in concorso, competizioni non autorizzate tra animali. Ad alcuni di loro è stato contestato anche il reato di scommesse clandestine. E sono stati sequestrati, complessivamente, circa 3 mila euro. Ad essere controllate sono state 36 persone di Agrigento, Naro, Canicattì, Licata e…

Incidente sul lavoro, morto un muratore di 69 anni

Incidente sul lavoro a Vittoria, in provincia di Ragusa: in via Cristoforo Colombo un muratore di 69 anni, Nuccio Caggia, è caduto dal tetto, da 8 metri, di un edificio durante un sopralluogo. E’ stato soccorso dal 118, è giunto in codice rosso all’ospedale Guzzardi a Vittoria, ed è morto poco dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i Carabinieri di Vittoria e il personale del Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro.

“Finanziaria”, tra Pd e Autonomisti

Lavori in corso nell’ambito della sessione di Bilancio all’Assemblea Regionale. Gli interventi del Partito Democratico e del gruppo Popolari e Autonomisti. Lavori in corso nell’ambito della sessione di bilancio all’Assemblea Regionale anche da parte dell’opposizione. Il Movimento 5 Stelle ha già depositato poco meno di 200 emendamenti al testo. Il Partito Democratico ha preventivato fondi contro il dissesto idrogeologico, sostegno ai Comuni ed agli Enti locali, fondi per il trasporto scolastico e per il diritto allo studio, e agevolazioni per le ristrutturazioni nei centri storici. E il capogruppo del Pd…

Inchiesta “Condor”, il Tribunale del Riesame conferma le misure cautelari

L’11 gennaio scorso è stato il giorno dell’operazione “Condor” ad opera dei Carabinieri del Comando provinciale di Agrigento: 9 arresti, tra 5 in carcere e 4 ai domiciliari. E’ stata la prosecuzione dell’inchiesta “Xydi”. Adesso il Tribunale del Riesame ha respinto tutti i ricorsi della difesa contro le misure cautelari confermandole. Si tratta di 9 provvedimenti di restrizione della libertà personale disposti dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo, Filippo Serio. I difensori degli indagati hanno facoltà di ricorrere in Cassazione contro quanto deciso dal Tribunale del…

“Con il cuore a pezzi, un abbraccio, Matteo”

Le donne di Matteo Messina Denaro, le relazioni, consapevoli e non, dell’identità del boss, la sua fidanzata prima della latitanza e la lettera di Addio che le scrisse. Non solo una ma anche altre donne si sarebbero rivolte ai cacciatori di Matteo Messina Denaro che hanno conquistato la preda: “Probabilmente ho avuto una relazione con lui, ma ignorando la sua reale identità”. Una è amica di Andrea Bonafede, il presunto “uomo d’onore riservato” che ha prestato la sua identità al boss. Lei ha raccontato: “In paese ci si conosce tutti”.…

Forte scossa di terremoto a Malta avvertita anche in Sicilia

Una forte scossa di terremoto è stata registrata questa sera,alle 20.55, a Malta. Avvertita a 9 km di profondità la scosa è stata di magnitudo 5,6. La scossa è stata talmente forte che è stata avvertita anche in provincia di Ragusa, a Siracusa, Noto, Augusta, Vittoria, Ragusa, Modica, Gela e Catania. Secondo la scala Richter, un evento sismico di magnitudo 5.6 è classificato come terremoto \”moderato\”e descritto nel modo seguente: può causare gravi danni strutturali agli edifici costruiti male in zone circoscritte. Danni minori agli edifici costruiti con moderni criteri…