Home / Cronaca  / Matteo Messina Denaro arrestato mentre faceva colazione al bar della clinica La Maddalena a Palermo – GUARDA IL VIDEO
   

Matteo Messina Denaro arrestato mentre faceva colazione al bar della clinica La Maddalena a Palermo – GUARDA IL VIDEO

 

Il boss Matteo Messina Denaro, ex primula rossa è al momento presso la caserma dei carabinieri di San Lorenzo di Palermo. In seguito sarà trasferito presso una località segreta.
Arrestato durante un blitz questa mattina poco meno di un’ora fa, un blitz condotto da centinaia di carabinieri del Ros, del Gis e del comando territoriale della regione siciliana, coordinati dal procuratore capo di Palermo Maurizio De Lucia.
Al momento dell’arresto, il boss stava facendo colazione nel bar della struttura sanitaria dove si stava sottoponendo a delle terapie per curare il cancro che lo aveva colpito un po’ di tempo fa. All’uscita dalla struttura sanitaria del boss con le forze dell’ordine c’è stato un applauso dei palermitani che si trovavano all’esterno della clinica La Maddalena.Trent’anni di latitanza, durante i quali il boss ha avuto fidati luogotenenti di cosa nostra, la cerchia familiare che ha garantito questa lunga latitanza; un esercito che negli anni è stato decimato dai tanti blitz delle forze dell’ordine.

Figlio di un padre boss mafioso, amante del lusso, ha ordinato stragi, ha fatto profitti illeciti;

La notizia dell’arresto arriva a trent’anni dall’arresto del capo del capi, Totò Riina che avvenne il 15 gennaio del 1993.
Le ultime notizie arrivano dal generale di divisione Comandande dei Ros Pasquale Angelo Santo che ha condotto il blitz:

Un lavoro congiunto tra polizia di stato e carabinieri. La cattura di Matteo Messina Denaro ha una importanza storica. Era l’unico stragistra rimasto in libertà.

La notizia apre un anno bellissimo per la lotta alla mafia. I latitanti non sono dunque invincibili come si sentono.
Una grande botta alla mafia, anche se la mafia non finisce con questo arresto.
Arrestare Matteo Messina Denaro nel cuore del suo territorio è un segno importante.
La procura di Palermo in questi anni ha effettuato centinaia e centinaia di arresti, tra cui i fratelli e la sorella di Matteo Messina Denaro, sono in carcere, hanno sequestrato e confiscato beni, ma mai nessuno di loro lo ha tradito. Una rete di favoreggiatori che purtroppo “amava” questo uomo. Questo arresto, svelerà finalmente il volto di questo uomo, che ha traghettato la mafia stragista di Totò Riina in una mafia imprenditoriale ed invisibile che oggi inquina l’economia e la politica.

 

 

1COMMENTO
  • Flavia angela 16 Gennaio 2023

    caro Matteo messino tu sei un bastardo grazie alla fuga ai piedi che ai fatto dove questa mattina ai fatto colazione è dove ti anno arrestato davanti la clinica Maddalena dove poi mio fratello Fulvio ti ha visto la dove i carabinieri ti anno preso ringrazio tanto i carabinieri per quello che anno potuto fare per il latinante matteo Messina io gli farei un’applauso ai carabinieri per aver preso il bos matteo Messina

POSTA UN COMMENTO