Home / Secondo Piano  / Corte dei Conti boccia il bilancio della Regione, contestati 866 milioni
   

Corte dei Conti boccia il bilancio della Regione, contestati 866 milioni

 

L’assessore all’Economia, Marco Falcone però al momento lo esclude: «Tratteremo subito col governo Meloni, basta una norma interpretativa che dia ragione alla Regione siciliana e che faccia decadere il motivo del contendere».

Il pronunciamento dei giudici è più pesante rispetto alla richiesta che aveva fatto la Procura della Corte dei conti, che aveva proposto il via libera al bilancio consolidato 2020 senza le parti che riguardavano il ripianamento del disavanzo, il conto economico e quello patrimoniale oltre a una trentina di partite contabili contestate nei capitoli di entrata, di spesa e dei residui attivi e passivi.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO