Home / In evidenza  / Giornata mondiale contro l’AIDS, grande adesione per le iniziative ASP
   

Giornata mondiale contro l’AIDS, grande adesione per le iniziative ASP

 

Successo di presenze e di partecipazione per le iniziative indette dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento in occasione della giornata mondiale contro l’AIDS. Questa mattina, proprio in coincidenza con la data dell’1 dicembre, tradizionalmente assunta per celebrare la giornata internazionale dedicata alla lotta al virus, centinaia di giovani appartenenti agli istituti superiori dell’agrigentino hanno avuto l’opportunità di partecipare ad un interessantissima kermesse dedicata alla prevenzione. Durante l’evento, tenutosi presso l’auditorium “Rosario Livatino” del Polo Didattico di Agrigento, i ragazzi in sala e molti altri studenti collegati in live streaming hanno avuto l’opportunità di assistere alla proiezione del cortometraggio a tema “Io e Freddie, una specie di magia”, promosso dall’Assessorato regionale alla Salute, cui è seguita una discussione con Francesco Santocono, autore del film, e ad una serie di interventi e relazioni da parte di professionisti dell’ASP di Agrigento. Particolarmente apprezzata dai giovani la presenza di alcuni giocatori di basket della Fortitudo Agrigento, testimonials d’eccezione della campagna. Si è trattato dunque di un’occasione di conoscenza e sensibilizzazione davvero unica e di rilievo che ha fatto seguito ad un’analoga iniziativa organizzata lunedì scorso, 28 novembre, presso l’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca dove gli esperti del settore hanno condotto un incontro formativo dal titolo “Le infezioni sessualmente trasmesse, strategie di prevenzione” destinato agli insegnanti ed ai rappresentanti delle associazioni di volontariato. Le azioni di contrasto alla diffusione del virus non si concludono ovviamente con la giornata odierna ma proseguiranno attraverso iniziative calendarizzate durante tutto il corso dell’anno, in linea con quanto previsto dal piano nazionale di prevenzione e dalle indicazioni dell’Assessorato regionale alla Salute.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO