Home / In evidenza  / Aldo Mucci (SGB): “Sportello dedicato alle donne che subiscono discriminazioni sul luogo di lavoro”
   

Aldo Mucci (SGB): “Sportello dedicato alle donne che subiscono discriminazioni sul luogo di lavoro”

 

Nonostante i progressi sperimentati negli ultimi anni, le discriminazioni contro le donne e il divario di genere nel mondo del lavoro persistono ancora.  Le donne sono ancora lontane dal raggiungimento dell’uguaglianza di genere nel mondo del lavoro, intrappolate in lavori poco qualificati e retribuite in maniera inferiore rispetto agli uomini. La discriminazione delle lavoratrici sui luoghi di lavoro è un problema che penalizza ed offende la dignità di milioni di donne anche in Italia. Ogni giorno, nel mondo del lavoro, le donne subiscono gli effetti della discriminazione di genere. Una disuguaglianza che penalizza la posizione della donna in tutti gli ambiti, economico, sociale e politico e le distanze tra uomo e donna continuano ad essere sempre più profonde. SGB ha deciso di realizzare un intervento specifico su questi temi. A partire dal 1 dicembre 2022, verrà attivato uno sportello di ascolto dedicato alle donne che subiscono discriminazione e/o mobbing (molestie/violenza, disparità salariale e di carriera, maternità, tutela salute/sicurezza sul lavoro). L’obiettivo è avviare iniziative, proprio a partire dalle denunce di lavoratrici discriminate, che possano tradursi anche in vertenze ai vari livelli,sindacali e giudiziarie, e garantire una valida e specifica assistenza legale alle stesse. Nella sede SGB di Viale Leonardo Sciascia 58,saranno presenti le nostre referenti (previo appuntamento telefonico al n° 3297237522) per raccogliere le testimonianze e le denunce delle lavoratici, offrendo loro un supporto eventualmente anche in sede giudiziari

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO