Home / In evidenza  / L’Akragas scende sulla terra e pareggia, 1-1 a Mazara del Vallo
   

L’Akragas scende sulla terra e pareggia, 1-1 a Mazara del Vallo

 

Finisce 1 – 1 al “Nino Vaccara” di Mazara del Vallo l’atteso big match Mazarese – Akragas. Ed è un pareggio amaro per la capolista che ha sprecato almeno tre nette palle gol per provare a portare a casa la vittoria. La partita è stata bella e avvincente fin dal calcio d’inizio, con le due squadre a battagliare in ogni zona del campo.

Le due formazioni si sono affrontate a viso aperto, senza particolari tatticismi. La prima occasione è dell’Akragas: lancio di Semenzin per Mansour che si presenta a tu per tu con Furnari e calcia addosso al portiere. La Mazarese impegna Elezaj con tiri da lontano del centravanti Testa e Mistretta. Poco dopo la metà del primo tempo la prima della classe passa in vantaggio: azione manovrata dei biancoazzurri, tiro di Baio che colpisce il compagno di squadra Pavisich e la palla termina in fondo al sacco.

Nella ripresa, al primo affondo, la Mazarese pareggia con un tiro sottomisura di Benivegna dopo una errata ripartenza degli ospiti. Poi è l’Akragas ad avere tante occasioni per riportarsi in vantaggio: Mansour prima scheggia la traversa e poi non riesce a buttarla dentro da buona posizione. Ma sprecano anche la marcatura Semenzin e Vitelli. Nel finale salvataggio quasi sulla linea di porta di Jammeh dopo un colpo di testa di Vitelli.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO