Home / In evidenza  / Nella diga Castello saranno rimossi 15mila metri cubi di sedimenti
   

Nella diga Castello saranno rimossi 15mila metri cubi di sedimenti

 

L’Autorità di bacino della Regione Siciliana ha programmato la pulizia di tre dighe dell’isola, compresa la diga Castello, che raccoglie le acque del fiume Magazzolo, in territorio di Bivona. Saranno rimossi i sedimenti che si sono accumulati nel corso degli anni, ripristinando così la portata d’acqua originaria, da destinare a fini potabili e irrigui. In particolare, i gestori della diga effettueranno opere di dragaggio per liberare l’invaso da circa 15mila metri cubi di sedimenti. Oltre a ripristinare la capacità originaria dell’invaso, gli interventi serviranno anche a impedire il deterioramento della qualità delle acque. Sul materiale prelevato dal fondo delle dighe saranno effettuate analisi di caratterizzazione: in caso di esito positivo, potrebbe essere destinato agli agricoltori e utilizzato come fertilizzante naturale.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO