Home / In evidenza  / GialicaCalì (Sud Chiama Nord): La mafia si sta arricchendo riciclando denaro sporco nella cessione del credito del bonus 110%.
   

GialicaCalì (Sud Chiama Nord): La mafia si sta arricchendo riciclando denaro sporco nella cessione del credito del bonus 110%.

Gianluca Calì
 

L’imprenditore antimafia Gianluca Calì, in politica con il movimento “Sud Chiama Nord” lancia l’allarme: “La mafia si sta arricchendo riciclando denaro sporco nella cessione del credito del bonus 110%. Lo Stato- afferma Calì- deve intervenire subito”.Secondo Calì, infatti “le tantissime imprese e i tantissimi professionisti-a causa forte crisi di liquidità e dalla mancanza da parte delle banche di voler monetizzare il credito vantato per il bonus 110%,-  vedono oggi il farsi avanti di fantomatici imprenditori e professionisti, apparentemente puliti, ma in realtà al soldo dei mafiosi”. “In questo modo i professionisti e le imprese sane – continua Calì- vengono utilizzai per monetizzare questa grande forma di riciclaggio di denaro sporco, soldi che così vengono ripuliti e immessi nel mercato economico. “Pertanto- conclude Calì- il denaro delle armi, della droga, del pizzo, viene utilizzato per dare liquidità al 50% alle imprese e ai professionisti. Si ripuliscono miliardi di euro senza che nessuno si accorga di nulla!”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO