Home / In evidenza  / Flop concorso per i Centri dell’impiego, Confsal-Crab: riqualificare il personale della Regione
   

Flop concorso per i Centri dell’impiego, Confsal-Crab: riqualificare il personale della Regione

 

Il maxi concorso riservato ai laureati per i Centri per l’impiego ha deluso le attese. I candidati sono stati 57.762. Adesso sono circa 200 i selezionati. E dovrebbero essere almeno 537. La selezione per laureati è stata superata da pochissimi concorrenti, e più della metà dei posti in palio è senza vincitori. A tal proposito anche il Confsal-Crab, sindacato che tutela i dipendenti del comparto non dirigenziale della Regione Siciliana ed in particolar modo quelli delle categorie A e B, rilancia la proposta di riqualificare il personale della Regione per la copertura dei posti disponibili. E afferma: “La riqualificazione del personale del comparto non dirigenziale risolverebbe il ritardo istituzionale che l’amministrazione regionale ha rispetto a tutte le altre regioni, il 50% contro il 12%. Ci sono centinaia di dipendenti di fascia A e B che seppur laureati risultano ufficialmente operatori/collaboratori e ciò nonostante, per anni e gratuitamente, hanno prestato servizio recandosi ‘in missione’ per conto della Regione, gestendo mandati nettamente superiori rispetto alla loro categoria. Il tempo dello sfruttamento è finito”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO