Home / In evidenza  / Eduardo Sessa nuovo presidente del Lions Club Agrigento Chiaramonte
   

Eduardo Sessa nuovo presidente del Lions Club Agrigento Chiaramonte

 

Nella suggestiva località che guarda verso la splendida Scala dei Turchi,  si è celebrato Domenica 10 luglio, la solenne cerimonia del “Passaggio della Campana”, tra il Presidente uscente Giusy Katiuscia Amato, e il subentrante Eduardo Sessa. Presenti alla cerimonia Autorità lionistiche e civili.

Era presente il Presidente di Zona 26, per l’anno sociale 2021/22, nonché socio del club Agrigento Chiaramonte, Enrico Fiorella; componenti di Comitati service Distrettuali, Officer di Clubs, e di numerose socie e soci.

In rappresentanza del Sindaco di Agrigento, il Consigliere Comunale Davide Cacciatore. Erano  presenti inoltre, in rappresentanza del Club gemellato di Caltanissetta  il Presidente Calogero Pernaci, e il Segretario Salvatore Alfano.

Tanti i messaggi che sono arrivati dal Distretto, a partire dall’immediato Past Governatore Francesco Cirillo, dal Governatore Maurizio Gibilaro, dal Primo Vice Governatore Paolo Valenti, dal Past Governatore Direttore Centro Studi PDG dell’ Associazionismo “ Eduardo Grasso” Vincenzo Leone,  nonché  di altre numerose Autorità lionistiche Distrettuali.

Il presidente uscente Giusy Amato, nel corso del suo intervento, ha ringraziato tutti i soci per la collaborazione, consegnando targhe di riconoscimento a quanti hanno collaborato e contribuito alla realizzazione di eventi altissimo livello umanitario e culturale.

Tra i tanti eventi, ha voluto soffermare l’attenzione e ricordare, l’adozione della piccola Senegalese, dal giorno della nascita e per tutta la durata dell’anno sociale.

Per l’elencazione dei tanti eventi, è stato proiettato un’ emozionante video, che racchiudeva tuti i Service dell’ Anno Sociale 2021-20221.

Il nuovo Presidente Eduardo Sessa,- ha ringraziato i soci per la fiducia e la stima mostratagli, e che lo hanno onorato di presiedere e rappresentare un Club Prestigioso con la sua trentennale storia.

Ha evidenziato che interpreterà questo ruolo non come carica ma come Incarico.“ Il nostro è un Club Service, e da noi si ricevono incarichi, che mettiamo a disposizione dei più fragili e di quanti hanno necessità di un sostegno e un’aiuto”.

Inoltre ha anticipato che le attività saranno in continuità a quanto già egregiamente svolto dalla Past President Giusy Amato, creando i presupposti per un ciclo, e molte altre attività saranno progettate e realizzate con il sostegno e supporto di tutti i soci, così come sempre stato nel corso dei 30 anni di storia del Club.

Il lavoro che si svolgerà sarà sempre all’ insegna del “WE SERVE”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO