Home / Secondo Piano  / Carabinieri morì in incidente stradale, automobilista a giudizio per omicidio stradale
   

Carabinieri morì in incidente stradale, automobilista a giudizio per omicidio stradale

 

l gup del tribunale di Agrigento, Micaela Raimondo, ha ammesso al giudizio abbreviato il 37enne agrigentino Pietro Gucciardo, accusato di omicidio stradale, in seguito all’incidente in cui perse la vita Davide Ciulla, giovane carabiniere di Siculiana in servizio presso la Tenenza di Ribera, deceduto l’8 maggio dello scorso anno a Cattolica Eraclea. Il difensore dell’imputato, l’avvocato Salvatore Pennica, ha ottenuto l’acquisizione di una perizia di parte.

Secondo l’ipotesi accusatoria, sostenuta in aula dal pm Gloria Andreoli, il 37enne avrebbe effettuato una svolta a sinistra in un tratto di strada in cui non era permesso. L’accusa però riconosce l’attenuante all’imputato, ovvero l’ipotesi di un sorpasso azzardato del motociclista.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO