Home / In evidenza  / “Sacco edilizio”, 70 archiviazioni, 13 rinviati a giudizio
   

“Sacco edilizio”, 70 archiviazioni, 13 rinviati a giudizio

 

Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, Giuseppe Sidoti, nell’ambito dell’inchiesta, sostenuta dai Carabinieri, cosiddetta “Isola Verde”, su un presunto ‘sacco edilizio’ in due Comuni dell’Isola di Salina, Santa Marina e Malfa, nell’arcipelago delle Eolie, ha disposto l’archiviazione per 70 imputati e ne ha rinviati a giudizio altri 13 cancellando, però, l’imputazione di associazione per delinquere. Prima udienza il 16 dicembre. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono falsità materiale in atti pubblici commessa da pubblico ufficiale, corruzione per atti contrari ai propri doveri d’ufficio, turbata libertà degli incanti, rivelazione di segreti d’ufficio e falso ideologico commesso da pubblico ufficiale in atti pubblici. Tra i tredici imputati del processo vi sono anche l’ex sindaco di Santa Marina, Massimo Lo Schiavo, l’ex vice sindaco Domenico Arabia, e il capo dell’ufficio tecnico dello stesso Comune, Giuseppe Caravaglio. I restanti sono dipendenti comunali e privati cittadini.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO