Home / In evidenza  / Lions Club Agrigento Host, premio laurea “Peppino Cultrera”
   

Lions Club Agrigento Host, premio laurea “Peppino Cultrera”

 

Promuovere i giovani, la cultura ed il territorio. Con questo spirito sono stati consegnati tre Premi Laurea “Peppino Cultrera” a tre ex studenti laureati al Polo Universitario Territoriale di Agrigento, dell’Università degli Studi di Palermo. Una cerimonia ricca di contenuti ed emozioni. L’iniziativa è stata promossa dal Lions Club Agrigento Host, in collaborazione con la famiglia Cultrera, in memoria del loro congiunto scomparso lo scorso anno che era un socio e già presidente Lions. “Con questo service – spiega il presidente del Lions Club Agrigento Host Caramazza – tenendo viva la memoria del socio Peppino Cultrera, insieme alla famiglia, abbiamo voluto valorizzare i nostri giovani, i loro talenti e il nostro territorio. Un progetto sinergico portato avanti con  l’Università degli studi di Palermo. Un tassello in più che si inserisce nella candidatura di Agrigento a Capitale Italiana della Cultura”. La Commissione esaminatrice della prima edizione del Premio di Laurea “Peppino Cultrera” ha coronato: Domenico Blando, Gabriella Fanara e Mariangela Vitello, tre architetti che hanno presentato le loro tesi di Laurea su alcuni luoghi del territorio (Agrigento, Favara e Linosa). La consegna dei premi, del valore di 500 euro ciascuno, è avvenuta a Villa Genuardi, alla presenza dei familiari di Peppino Cultrera, i figli e i nipoti visibilmente commossi, che hanno annunciato la volontà di ripetere l’iniziava anche negli anni futuri. A portare i saluti istituzionali sono stati il presidente del Polo Territoriale Universitario di Agrigento, Giovanni Francesco Tuzzolino, il presidente del Consorzio Universitario Empedocle, Antonino Mangiacavallo, il consulente del Rettore Massimo Midiri per la cura dei rapporti con i club service, Valeria Torregrossa, il presidente del Lions Club Agrigento Host, Giuseppe Caramazza, il presidente della Zona 26, Enrico Fiorella, il coordinatore del Corso di Studio in Architettura e Progetto nel Costruito, Renata Prescia e Piero Fiaccabrino, in rappresentanza dell’Ordine degli Architetti di Agrigento, che hanno espresso coralmente apprezzamento per l’iniziativa.  Commosso e particolarmente sentito anche il ricordo che il socio Lions Antonio Calamita, ha tracciato dell’amico Peppino Cultrera. A seguire spazio ai tre giovani vincitori del Premio che hanno illustrato i contenuti delle loro tesi di Laurea e ai due docenti relatori Alessia Cilona ed Ettore Sessa.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO