Home / In evidenza  / Calogero Pisano (FdI): “Prezzi di benzina e alimentari alle stelle, ma per il Governo priorità è legalizzare droghe e dare la cittadinanza agli immigrati”
   

Calogero Pisano (FdI): “Prezzi di benzina e alimentari alle stelle, ma per il Governo priorità è legalizzare droghe e dare la cittadinanza agli immigrati”

 

“Il prezzo del carburante continua ad aumentare trascinando con sé, in una vertiginosa spirale verso l’alto, i prezzi delle bollette, delle materie prime e di tutti i prodotti – dichiara il commissario provinciale di Fratelli d’Italia, Calogero Pisano – ma il Governo discute in Parlamento soltanto di cannabis e di Ius scholae.

Un comportamento irresponsabile – continua Calogero Pisano – che denota il disinteresse del Premier Draghi e del suo Esecutivo nei confronti delle famiglie e delle imprese italiane che si aspettano misure di sostegno ben più rilevanti rispetto all’irrisorio bonus energia di 200 euro.

Secondo gli analisti economici – conclude Pisano – dati gli aumenti in corso ed in assenza di interventi impattanti del Governo, la spesa complessiva di gas e luce, per l’anno 2022, sarà di 1.200 euro in più a famiglia, a cui si aggiunge un maggior esborso per i beni alimentari di altri 1000/1200 euro su base annua, un vero salasso per tutti gli italiani che, evidentemente, lascia indifferenti il Governo Draghi, ed i partiti di sinistra, la cui priorità è liberalizzare le droghe e dare la cittadinanza agli extracomunitari”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO