Home / Secondo Piano  / Sabrina Lattuca sindaco di realmonte: “Al Comune la gestione esclusiva della Scala dei Turchi”
   

Sabrina Lattuca sindaco di realmonte: “Al Comune la gestione esclusiva della Scala dei Turchi”

 

Si è svolta al Municipio di Realmonte, una seduta del  Consiglio comunale, aperta alla cittadinanza, in cui sono stati affrontati  tre punti di grande interesse cittadino. All’ordine del giorno: il Prg , la Scala dei Turchi, e la realizzazione della caserma dei Carabinieri. “Finanziato quasi un milione di euro per  la realizzazione di un  presidio di legalità,  la nuova caserma dei Carabinieri  a Realmonte, previa presentazione del progetto definitivo – spiega il sindaco Sabrina Lattuca-. Per questo importantissimo risultato, ringrazio l’Arma dei Carabinieri, nella persona del colonnello Vittorio Stingo,  comandante provinciale dei Carabinieri di Agrigento,  che con il Comune ha portato avanti questo bellissimo progetto con al centro la legalità. Altro punto trattato ha riguardato  la complicata vicenda della  Scala dei Turchi, ormai  alle battute finali: l’Assessorato territorio e ambiente,  ha  inviato una bozza per la gestione esclusiva in capo al Comune della Scala dei Turchi, nelle more della definizione bonaria della controversia con la parte privata,  mentre per la gestione, promozione, utilizzazione etc della parte  demaniale del sito, nel corso dello stesso incontro datato 19.05.2022,  l’Assessorato ha manifestato  l’assenso.

“Il Comune, pertanto – continua il sindaco Lattuca- sta formulando una istanza per detta gestione, l’accesso sulla marma deve attendere il parere dell’Autorità di Bacino, in merito a ciò l’amministrazione comunale, ha già individuato lo staff tecnico, per come suggerito dalla stessa  autorità di bacino,  che provvederà alla trasmissione del collaudo inerente i lavori di messa in sicurezza (parte ad Est ) nonché la relazione tecnica,   verrà, inoltre, pubblicata una manifestazione di interesse per le attività di cui sopra. Ultimo punto, anticipato al primo ha riguardato  il Prg, già pubblicato  in Gazzetta Ufficiale, ed  oggetto ieri  di dibattito aperto in merito agli elaborati tecnici ed alle potenzialità e criticità degli stessi . Ed invero, il 7 giugno scorso,  il progettista, l’architetto  Brunogallo, ha depositato  in ossequio a quanto richiesto dal Cts, una bozza degli elaborati grafici presso gli uffici comunali.  Quindi, io, in qualità di sindaco ed il presidente del consiglio comunale, Felice Vaccaro,  abbiamo proposto un dibattito aperto, una presa d’atto, finalizzato a una valutazione democratica dell’argomento che ha una grande rilevanza per il futuro del nostro territorio e riguarda l’intera cittadinanza”.

“Lo spirito di servizio e l’abnegazione ci hanno fatto raggiungere degli obiettivi importantissimi che sono rivolti al futuro ed alla crescita di un bellissimo territorio a vocazione turistica, città della meravigliosa Scala dei Turchi – conclude il primo cittadino -.  Ringrazio il Consiglio, la Giunta,  i tecnici, i funzionari regionali e la cittadinanza per lo spirito di squadra e la partecipazione che va in direzione della bellezza e dei principi della legalità, tutela, e rispetto dell’ambiente”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO