Home / In evidenza  / Villaseta, fermati per un controllo padre e figlio aggrediscono i carabinieri: arrestati
   

Villaseta, fermati per un controllo padre e figlio aggrediscono i carabinieri: arrestati

 

Sono stati fermati ad un posto di controllo dei carabinieri, lungo via Caduti di Marzabotto, nel quartiere di Villaseta. Il conducente dell’auto, una Peugeot 206, è stato trovato senza patente, perché gli era stata ritirata, e in evidente stato di alterazione psico-fisica, probabilmente dovuta agli alcolici, ha rifiutato di sottoporsi all’accertamento alcolemico. Appena i due hanno appreso del sequestrato della macchina a causa della guida con patente revocata, il giovane automobilista, e il padre che gli sedeva accanto, sono andati su tutte le furie. Dapprima hanno tentato di scappare con la vettura, poi avrebbero aggredito i militari dell’Arma.

I carabinieri delle Stazioni di Agrigento e Villaseta hanno arrestato Mirko Sciarratta, 30 anni, operaio, e il padre Pietro, di 61 anni, residenti a Raffadali. Devono rispondere di violenza o minaccia, resistenza a Pubblico ufficiale. Il trentenne anche di rifiuto di sottoporsi ad accertamento della guida in stato d’ebbrezza. Il ragazzo su disposizione del magistrato di turno, è stato posto agli arresti domiciliari, il genitore invece è stato portato al carcere “Pasquale Di Lorenzo”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO