Home / In evidenza  / Favara, sospeso lo sciopero arbitrario dei netturbini
   

Favara, sospeso lo sciopero arbitrario dei netturbini

 

Verrà sospesa oggi l’astensione arbitraria dal lavoro operata dai netturbini di Favara. A rassicurare il Comune di Favara in tal senso è stata la Prefettura di Agrigento. “In questi due giorni abbiamo lavorato costantemente con la Regione, con le imprese e con gli uffici per far cessare il prima possibile l’attuale situazione di emergenza, che risolveremo facendo quanto avevamo già in programma di fare: grazie al superamento del blocco imposto ai conti pagheremo le fatture, come già previsto – ha detto il sindaco di Favara Antonio Palumbo -. Nella giornata di domani (venerdì 3 giugno) verranno quindi raccolti tutti i sacchi conferiti martedì notte (secco residuo). Invitiamo i cittadini a non conferire la plastica per evitare che venga raccolta e mischiata all’indifferenziato e a riportare a casa (se conferiti ieri) i mastelli con l’umido. Speriamo che entro domani la situazione complessiva della città possa tornare alla normalità”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO