Home / Secondo Piano  / Medico del pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia muore carbonizzato nel suo podere dalle sterpaglie
   

Medico del pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia muore carbonizzato nel suo podere dalle sterpaglie

 

Tragedia questa mattina a Pietraperzia, in provincia di Enna, dove è morto il medico del pronto soccorso del Sant’Elia di Caltanissetta, Sebastiano Nocilla. Il professionista di Pietraperzia, ma residente a Caltanissetta, sarebbe morto ustionato nella sua campagna di contrada Menta. Il corpo è stato trovato intorno alle 11.45 nel suo podere. Quando gli operatori del 118 sono arrivati in ambulanza il corpo era semi-carbonizzato. Sembrerebbe che il medico stesse bruciando delle sterpaglie per ripulire il terreno. Poi la tragedia sulla quale sono in corso degli accertamenti da parte dei carabinieri. Probabilmente ha perso i sensi respirando del monossido di carbonio oppure ha avuto un malore che non gli ha lasciato scampo.
(Ansa)

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO