Home / Secondo Piano  / Spataro su caso Suv: “Silenzio assordante da Miccichè e Vullo”
   

Spataro su caso Suv: “Silenzio assordante da Miccichè e Vullo”

 

Il consigliere comunale del movimento “Onda” di Agrigento, Pasquale Spataro, dopo la recente severa strigliata del ministero alle Politiche sociali sul caso “Suv” al Comune di Agrigento, ha invocato le dimissioni dell’assessore comunale alle Politiche sociali di Agrigento, Marco Vullo. Al momento nulla. E Spataro oggi scrive: “Lascia alquanto perplessi e basiti il silenzio assordante del sindaco di Agrigento Miccichè e dell’Assessore Vullo sulla vicenda dell’utilizzo improprio per l’acquisto di Suv e computer. Dopo l’intervento necessario del Ministro alle Politiche sociali, che ha ritenuto che le somme utilizzate per realizzare interventi non previsti e che ha, pertanto, attivato le procedure per il recupero degli importi con la conseguente comunicazione degli atti alla Procura contabile, assistiamo al silenzio assordante da parte del sindaco Miccichè e del suo Assessore. Mi chiedo se l’obiettivo è far passare sotto traccia e inosservato il danno all’erario? Far passare la bufera? Chiedo con forza che l’assessore si dimetta assumendo e confessando le sue responsabilità, o che comunque il sindaco gli revochi le deleghe altrimenti anche lui sarà complice di questo disastro amministrativo”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO