Home / Secondo Piano  / Covid, il punto di Zappia: “Covid ancora alto, ma adesso aspettiamo il calo”
   

Covid, il punto di Zappia: “Covid ancora alto, ma adesso aspettiamo il calo”

 

Consueto punto settimanale del commissario straordinario dell’Asp di Agrigento Mario Zappia, l’ultimo del mese di gennaio, sull’andamento epidemiologico in provincia di Agrigento. Numero di positivi ancora alto e che probabilmente ha raggiunto il picco che si assesta su un andamento lineare. “Ci aspettiamo nelle prossime settimane un calo dei nuovi positivi” ha detto Zappia.

Sul fronte ospedaliero la situazione è ancora importante. “Nel reparto di medicina dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento ci sono 28 pazienti su 30 posti a disposizione; a Ribera ce ne sono 37 su 42 posti. In terapia intensiva ci sono 6 pazienti su 10 mentre ad Agrigento non c’è alcun paziente ricoverato in rianimazione.” ha spiegato il manager dell’Asp.

Zappia prosegue: “Sul fronte vaccinale registriamo un calo delle prime dosi e questo lo avevamo previsto. Nell’ultima settimana abbiamo avuto 2.737 prime dosi, 3.254 seconde dosi e oltre 21 mila terze dosi. Questa condizione ci consente di respirare sotto il profilo ospedaliero. Pur avendo numeri importanti in termini di contagi non si assiste ad una corrispondenza in termini di ricoveri e non abbiamo aperto altri reparti. Un altro dato è quello sui tamponi. Nell’ultima settimana abbiamo fatto 16.716 tamponi e di questi 4.956 sono risultati positivi. Il virus dunque circola ma con la terza dose saremo garantiti dal finire ricoverati.”
NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO