Home / In evidenza  / Sicilia ultima per raccolta differenziata in Italia
   

Sicilia ultima per raccolta differenziata in Italia

 

Secondo le ultime informazioni raccolte nella Banca dati indicatori territoriali per le politiche di sviluppo, la Sicilia è ultima in Italia per raccolta differenziata di rifiuti, pari al 42,3%. Il dato si riferisce al 2020 e la rivelazione inizia dal 1996, quando la Sicilia era penultima per differenziata con un tasso dello 0,7%. Peggio la Calabria allo 0,6%. Dieci anni dopo, nel 2006, il tasso è aumentato al 6,6%, e la Sicilia è stata superata dalla Calabria, 8,1%. Nel 2016 la Sicilia ha toccato quota 15,4%, piazzandosi all’ultimo posto in Italia e doppiata dalla Calabria, 33,3%. Adesso il dato 2020, ultimo disponibile, conferma la maglia nera della Sicilia al 42,3%, ben 20 punti in meno della media nazionale, al 63%.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO