Home / In evidenza  / Abusivismo edilizio, sequestro e denuncia a Lampedusa
   

Abusivismo edilizio, sequestro e denuncia a Lampedusa

 

A Lampedusa, i Carabinieri della locale Stazione, impegnati in mirate attività a repressione dell’abusivismo edilizio, hanno sequestrato in contrada Imbriacola un edificio in corso di costruzione con l’utilizzo di blocchi di cemento, da adibire a fabbricato per abitazione. I sigilli sono scattati perché non è stata riscontrata alcuna autorizzazione e concessione edilizia. Il costruttore, un pescatore lampedusano di 46 anni, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento per abusivismo edilizio. L’area, di circa 71 metri quadrati, e il fabbricato grezzo, sono stati posti sotto sequestro.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO