Home / In evidenza  / La lite e poi le botte da orbi alla mamma: trauma cranico facciale e contusioni sparse
   

La lite e poi le botte da orbi alla mamma: trauma cranico facciale e contusioni sparse

 

Ci sono figli e figli. A Favara un figlio “esemplare” ha inviato direttamente in ospedale la propria mamma dopo malmenata di brutto a seguito di un diverbio che era avvenuto tra i propri consanguinei.

Giunta al pronto soccorso, in codice rosso quando si tratta in caso di violenza, alla 53enne favarese è stato riscontrato un trauma cranico facciale e contusioni sparse derivate dalla violenza inaudita del proprio figlio.

Le grida della donna sono state udite in tutto il quartiere tanto che i vicini di casa hanno immediatamente chiamato i carabinieri della locale Tenenza i quali, nelle prossime ore, denunceranno il figlio violento della donna per maltrattamenti in famiglia.

 

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO