Home / In evidenza  / L’Assessore ai Servizi Sociali Marco Vullo: “Da domani e fino al 12 novembre i cittadini agrigentini possono presentare le domande per i buoni spesa, una misura fondamentale di sostegno al reddito”
   

L’Assessore ai Servizi Sociali Marco Vullo: “Da domani e fino al 12 novembre i cittadini agrigentini possono presentare le domande per i buoni spesa, una misura fondamentale di sostegno al reddito”

 

Marco Vullo, Assessore ai servizi sociali al Comune di Agrigento, comunica alla cittadinanza che da lunedì 25 ottobre fino al 12 novembre i cittadini che ne avranno diritto possono presentare le domande per l’assegnazione dei buoni spesa, i voucher per l’acquisto di beni e prodotti di prima necessità che possono dare un toccasana a chi ha serie difficoltà dovute anche all’emergenza sanitaria e sociale in corso.

L’Assessore continua:

“Posso affermare che in un anno dal mio insediamento, grazie al lavoro dell’intero settore dei servizi sociali, siamo riusciti a portare a termine 4 Avvisi regionali sui bonus alimentari e di sostegno al reddito e 2 con la Fondazione Terzo Pilastro per forme di aiuto ai cittadini per quasi un milione di euro.

Una fetta importante della popolazione agrigentina ha avuto un ristoro in termine di beni primari e di agevolazione sui servizi: dall’energia al gas e ai prodotti farmaceutici.

Questo Avviso ha un termine ampio proprio perché a cavallo di due mesi, i cittadini in difficoltà potranno presentare le domande sia fino al 31 ottobre, sia fino al 12 novembre.

Voglio raccomandare a tutti che si devono rispettare i requisiti contenuti nelle linee guida prevista dall’Avviso. Ergo, sono esclusi i lavoratori dipendenti e autonomi e i percettori di altre forme di welfare, a condizione che non superano determinate soglie reddituali.

Lo sottolineo perché il Comune farà controlli a campione sulle domande e trasmetterà poi tutto alla Guardia di Finanza per eventuali responsabilità penali.

I buoni spesa variano da un minimo di 300 euro per i nuclei composti da una sola persona a un massimo di 800 euro da un nucleo composto da 5 o + persone.

Le domande devono essere presentate come termine ultimo entro il 12 novembre presso la sede centrale del Comune in duplice copia, dopo essersi registrati sulla piattaforma Socialbonus presso lo sportello degli assistenti sociali.

Per agevolare i cittadini in difficoltà con i mezzi informatici e nel compilare le istanze, gli stessi potranno rivolgersi alle Associazioni del Terzo Settore e di Volontariato presenti in città, che potranno inviare l’istanza su delega del richiedente. I Volontari di Strada saranno a disposizione dei cittadini interessati presso la sede del Viale delle Vittoria nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.30 alle 12.00.

Il Comune metterà inoltre a disposizione i propri sportelli dei servizi sociali che si trovano a piano terra di Palazzo di Città per venire incontro alle esigenze dei cittadini che hanno difficoltà con le procedure telematiche ,attraverso sei Assistenti Sociali demandati proprio a questo Avviso.

L’Assessore Marco Vullo conclude che un lavoro certosino iniziato con la piena collaborazione degli uffici ha permesso che in un anno le forme di aiuto e i voucher alimentari per le famiglie agrigentine sono un segnale serio e preciso di quanto questa amministrazione Miccichè guarda e opera nel mondo del sociale”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO