Home / Secondo Piano  / Codacons, Di Rosa: “Giro una lettera al sindaco di una mamma agrigentina”
   

Codacons, Di Rosa: “Giro una lettera al sindaco di una mamma agrigentina”

 

Il vice presidente del Codacons Giuseppe Di Rosa ha ricevuto nel pomeriggio di oggi una lettera di una mamma di un figlio disabile. Di Rosa invita l’amministrazione tutta ad attivarsi afficnhè almeno le categorie più deboli possano usufruire di alcuni servizi essenziali vista l’imminente apertura delle scuole. La lettera è la seguente: “Salve Sig. Di Rosa sono Butera Stella, madre di un ragazzo disabile, che dopodomani inizia la scuola media. Come lei saprà gli alunni disabili usufruiscono dell’assistente all’autonomia e comunicazione  secondo quanto previsto dalla legge 104, il servizio per legge viene fornito dal Comune.

Ad oggi però, il servizio non è stato garantito ad Agrigento perché (ci dicono) ancora manca la firma della determina da parte del dott. Mantione e i nostri ragazzi di conseguenza rischiano di vedere leso un loro diritto essenziale, con una condotta tra l’ altro reiterata del comune che ogni anno ritarda proprio sull’avvio del suddetto servizio. Dato che nessuno ci da  conto e ragione di questo mancato rispetto dei diritti dei nostri figli, Le chiedo se può interessarti di sollevare questa problematica perché i tempi sono stretti e ad oggi non ci hanno neanche chiamato per la scelta della cooperativa che spetta a noi genitori”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO