Home / In evidenza  / Lampedusa, arrestati 18 tunisini e 2 egiziani
   

Lampedusa, arrestati 18 tunisini e 2 egiziani

 

A Lampedusa i poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, coordinati da Giovanni Minardi, hanno arrestato 20 cittadini stranieri, tra 18 tunisini e 2 egiziani, perché, nonostante fossero gravati da decreto di espulsione o di respingimento, sono rientrati nel territorio nazionale attraverso la frontiera di Lampedusa. Gli immigrati sono attualmente ristretti agli arresti domiciliari nel locale Centro d’accoglienza in attesa del giudizio per direttissima.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO