Home / Secondo Piano  / Con l’aiuto di due amici danneggia la porta di casa dell’ex moglie: denunciati
   

Con l’aiuto di due amici danneggia la porta di casa dell’ex moglie: denunciati

 

Continua a perseguitare l’ex moglie, costretta da un po’ di tempo a nascondersi in una casa di accoglienza, ad indirizzo segreto. Un trentatreenne, di Canicattì, noto alle forze dell’ordine, in quanto gravato da numerosi precedenti penali, nei giorni scorsi, è tornato a farsi sotto con l’ex compagna, una poco meno che trentenne, anche lei canicattinese.

L’uomo l’ha contattata tramite la chat di un social network, chiedendole se fosse a casa, poiché le voleva parlare. La donna, a quei messaggi, non ha però mai risposto. Una condotta che ha fatto infuriare ancora di più l’individuo, il quale, con la complicità di due suoi amici, ha raggiunto l’abitazione della giovane. I tre con l’utilizzo di qualche arnese hanno danneggiato il portone d’ingresso, e mandato in frantumi i vetri di un’anta.

Poi sono scappati. Ma non l’hanno fatta franca, perché i poliziotti del Commissariato di Canicattì sono riusciti ad identificarli, e a denunciarli, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per danneggiamento aggravato.
NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO