Home / Secondo Piano  / Cda Ati idrico, ecco le nomine
   

Cda Ati idrico, ecco le nomine

 

I Sindaci della costituenda A.I.C.A. (Azienda Idrica Comuni Agrigentini) dopo aver esaminato i curricula pervenuti, hanno individuato all’unanimità i componenti del Consiglio di Amministrazione che gestirà l’acqua nella provincia di Agrigento.

Nel cda andranno Geraldino Castaldi nominato presidente della società, e sarà affiancato da Fiorella Scalia e Osvaldo De Gregoriis.

I tre nominati sono stati considerati superiori rispetto agli altri. I sindaci dell’Assemblea hanno sottoscritto una nota con la quale si mette in risalto “l’indiscussa e consolidata esperienza della terna scelta che rappresenta un punto di partenza imprescindibile per una sana, economica e prudente gestione che deve caratterizzare il nuovo Servizio Idrico Integrato”.
Osvaldo De Gregoriis, già direttore generale del gestore del servizio idrico a Catania, la Sidra spa, e anche dirigente in passato della società Veolia. Lui sarà il nuovo presidente.

Geraldino Castaldi, della società Luel, si occupa di acqua e rifiuti ed ha realizzato il piano idrico della provincia di Agrigento. L’ingegnere Fiorella Scalia, già a capo dell’ufficio tecnico del Comune di Altavilla Milicia, è consulente della società Sogesid, della società Castalia e del dipartimento regionale acque e rifiuti.

Così sono rimasti fuori gente di provata esperienza del settore come Settimio Cantone, Giuseppe Arnone e Alfonso Vassallo.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO