Home / In evidenza  / Di Rosa, Codacons: “L’Anas rispetti il nostro territorio, tra il silenzio assordante delle Istituzioni”
   

Di Rosa, Codacons: “L’Anas rispetti il nostro territorio, tra il silenzio assordante delle Istituzioni”

 

“Nel mese di Marzo abbiamo chiesto con una Pec, un incontro ai vertici Regionali ANAS per potere capire, assieme a loro, perché il territorio Agrigentino deve essere trattato così male, vorremmo riuscire a capire, assieme a loro, la situazione dei cantieri in provincia e il perché dello stato di abbandono delle strade fino ad arrivare alla mancata scerbatura anche delle strade o delle opere simbolo, come ad esempio la “rotonda degli scrittori”, tenuta in uno stato di abbandono deprimente e ripulita solo ogni qualvolta lo abbiamo segnalato noi”.

Lo dichiara il vice presidente del Codacons Giuseppe Di Rosa che conclude: “Abbiamo chiesto l’incontro (ad oggi senza risultato) per capire se si può arrivare ad una programmazione che sembra mancare a tante Istituzioni che dovrebbero avere più cure del nostro territorio”

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO