Home / Secondo Piano  / Domani i funerali di Franco Battiato nella chiesetta all’interno della sua villa, poi verrà cremato
   

Domani i funerali di Franco Battiato nella chiesetta all’interno della sua villa, poi verrà cremato

 

I funerali di Franco Battiato si terranno domani in tarda mattinata nella chiesetta all’interno della villa del maestro, villa Grazia, la casa di Milo che il cantautore catanese aveva dedicato alla madre.

Ad officiare il rito funebre saranno padre Orazio Barbarino, parroco di una chiesa di Linguaglossa e un sacerdote di Milano, amico del fratello di Battiato. Il corpo del cantautore, per un suo preciso volere, sarà cremato e le spoglie ritorneranno a villa Grazia.

Padre Barbarino racconta gli ultimi istanti del compositore: “Alle 15 di ieri gli ho rivolto il Sacramento dell’unzione degli infermi, mi sono fermato con i suoi cari sino alle 16,15, poi sono andato via. Stamattina la notizia della morte di Franco avvenuta dieci minuti dopo le 5”

l sacerdote aggiunge: “Con Franco condividevo tante idee, lui andava alla ricerca della verità e lo fa faceva continuamente, in ogni cosa. Il suo verbo era sperimentare, era uno che cercava bellezza ed essenzialità e in tutto questo ci metteva una grande umiltà”.

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, in collegamento con RaiNews24, fa sapere che proporrà “nelle prossime ore alla sua famiglia di potere traslare le spoglie del ‘maestro’ in quello che è il Pantheon dei grandi siciliani. Parlo della Chiesa di San Domenico, a Palermo… Sarebbe davvero un omaggio dovuto da parte della Sicilia per un uomo che, forse, senza volerlo ha reso grande la sua terra. Una terra costretta troppo spesso a combattere da retroguardia e che, invece, ha espresso con Franco Battiato un testimonianza di alta levatura”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO