Home / Secondo Piano  / Porto Empedocle, arresto per resistenza, violenza, oltraggio e minacce a Pubblico Ufficiale
   

Porto Empedocle, arresto per resistenza, violenza, oltraggio e minacce a Pubblico Ufficiale

 

I poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle, in collaborazione con i colleghi della Questura di Agrigento, sono intervenuti al porto di Porto Empedocle dove, nei pressi di un bar, è stata segnalata la presenza di un uomo ubriaco che con un crick minacciava i passanti e gli avventori. Appena giunti, gli agenti hanno notato un uomo che animatamente litigava con una donna, risultata essere la sua fidanzata. I poliziotti hanno sedato la lite e hanno multato entrambi per il mancato rispetto della normativa anticovid poiché sorpresi a circolare oltre l’orario consentito senza giustificato motivo. L’uomo ha assunto allora un comportamento aggressivo, profferendo minacce ed oltraggi nei confronti dei poliziotti. E’ stato arrestato in flagranza per i reati di oltraggio, resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO