Home / In evidenza  / Migrante vìola la quarantena e scappa da un centro di accoglienza: fermato da una poliziotto
   

Migrante vìola la quarantena e scappa da un centro di accoglienza: fermato da una poliziotto

 

Si trovava in quarantena presso il centro di accoglienza di Castrofilippo insieme ad altri suoi connazionali, alcuni dei quali positivi al coronavirus. Il tunisino è riuscito a scappare percorrendo a piedi tutta la strada fino ad al centro di Agrigento dove forse era intenzionato a prendere un autobus per andar via.

Ma durante il suo spostamento a piedi, è stato notato da un poliziotto che si è insospettito perché aveva notato un sacchetto con dentro alcune provviste che gli sarebbero servite per il viaggio e così ha eseguito un controllo, scoprendo così che si trovava in quarantena presso la struttura di accoglienza. Intervenute le volanti sul posto, all’uomo è stato fatto un tampone rapido e poi ricondotto al centro di accoglienza.

 

 

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO